Serie D Campania, coach Martone (Basket Abatese): " Cura Martone? No, lavoriamo bene in settimana. Attenzione a Barra, Costagliola e Gallo pericolosi! "

Dal suo avvento in panchina, l’Abatese Basket è rinato inanellando 3 vittorie consecutive in una settimana, Nunzio Martone è l’allenatore copertina in questo momento in serie D campana. L’allenatore ci ha parlato della sua squadra e del prossimo impegno contro la Real Barrese.

– Coach non sarebbe blasfemo dire che soprattutto con il tuo avvento, la squadra ha cambiato completamente volto. 3 vittorie nelle ultime 3 uscite credo sia un bottino più che sufficiente per dimostrare quanto la tua squadra stia bene ed in salute. In cosa consiste, se puoi dirci i tuoi segreti, la cura “Martone”?

“Le vittorie come le sconfitte non sono mai frutto di un singolo, più che la cura “Martone”, le tre prestazioni positive sono frutto del lavoro settimanale, dove oltre ad alzare l’intensità in difesa, puntiamo a collaborare di più sul fronte offensivo senza perdere di vista le caratteriste individuali. Stiamo attraversando un ottimo momento, adesso recuperiamo qualche energia per arrivare pronti alla partita di domenica contro Barra.”

– La squadra è risalita nonostante un inizio da dimenticare e dei risultati sempre poco convincenti. Quali erano a tuo avviso, i limiti che non permettevano a questa squadra di essere così quadrata come lo è adesso?

“Con i risultati negativi la squadra si era disgregata, perdendo anche fiducia, se vuoi superare un momento difficile bisogna remare tutti nella stessa direzione. L’aspetto mentale giusto ti permette di rendere al massimo in allenamento ed arrivare pronto a superare le difficoltà nei quaranta minuti, cosa che abbiamo fatto molto bene sopratutto nelle due partite con Ensi e Afragola.”

– Merito della vostra risalita è soprattutto dei vostri gregari, ma si può dire che tutto il roster che ti ritrovi tra le mani sta contribuendo a questi risultati positivi. Di cosa sei più soddisfatto di questo vostro ottimo periodo?

“Non è una frase di circostanza, veramente ognuno ha dato il suo apporto, dal più piccolo al più grande dei ragazzi che ho a disposizione. Attualmente abbiamo una buona applicazione difensiva, possiamo ancora migliorare tanto in attacco.”

– Il prossimo match vi vedrà affrontare Barra che viene dalla sconfitta contro la capolista Roccarainola. Quali pensi siano i punti forti della squadra napoletana a cui prestare più attenzione?

“Scherzo del calendario, affrontiamo sempre le squadre dopo che hanno affrontato Roccarainola e visto il cammino inarrestabile della capolista, tutte vogliono riscattarsi nel turno successivo. Domenica sarà una partita fondamentale per il prosieguo della stagione, loro in casa hanno messo in difficoltà quasi tutte. Gallo e Costagliola vengono da ottime prestazioni nelle ultime uscite soprattutto. Dovremmo essere bravi a contenere la loro fase offensiva.”

Commenta
(Visited 289 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.