Serie D Campania, gli anticipi della quarta giornata di ritorno

Nel Girone B del campionato di Serie D regionale, da segnalare l’ottima vittoria della Hippo Basket Salerno che vince una gara difficile in trasferta contro la Pro Cangiani Napoli. Nonostante la prima frazione dal punto di vista offensivo sia buona per Nigro e compagni, Pro Cangiani chiude avanti il primo tempo sul 40-34. Nella ripresa la Hippo concede poco agli avversari: questo favorisce il gioco in campo aperto di Brigante e Galizia. Di Lauro comincia a fare sua la partita e Hippo va avanti di 1 (50-51) prima dell’ultimo quarto. Nell’ultimo periodo Pro Cangiani non riesce a contenere Di Lauro ( 4/4 da 3 per lui in tutto il match) e così i napoletani, che tentano timidamente di reagire, devono cedere 64-69 ai salernitani. Vittorie facili per Basket Koinè e Growatt Portici che mandano al tappeto Avellino e Casavatore, le ultime due in classifica, continuando la loro marcia in vetta.

Nel girone A Roccarainola soffre ma alla fine vince sul campo di un’ottima ENSI Caserta che deve fare a meno ancora del suo capitano Stefano Rianna squalificato. Avvio sprint di Roccarainola che con Falco e tre bombe consecutive di Del Basso riesce subito ad allungare sui casertani. I padroni di casa sembrano subire il gioco veloce e tattico dei rocchesi ma non si disuniscono e con un secondo quarto straordinario, riescono addirittura a passare in vantaggio prima della sirena dell’intervallo sul 41-40. Roccarainola è imbrigliata dall’ottimo gioco dei ragazzi di coach Liguoro e la partita rimane così punto a punto. Todero continua a segnare con una certa continuità anche nella ripresa, dopo un ottimo primo tempo. Incarnato, Pace ed Auriemma provano a tenere Rocca in avanti e il terzo quarto si chiude sul +3 per gli ospiti. Nell’ultima frazione Caserta comincia la pressione a tutto campo, Roccarainola nonostante qualche palla persa di troppo, riesce a gestire bene i possessi. Auriemma con due giocate delle sue nel finale mette la partita in ghiaccio, Roccarainola espugna Caserta con il punteggio di 73-82. Grandissima prova per i casertani che hanno tenuto testa ai primi della classe, in una partita giocata per lunghi tratti della partita con troppa superficialità. Nell’altro anticipo Pozzuoli espugna il campo di Afragola con il punteggio di 65-77 e sala a quota 18 punti, in solitaria al terzo posto dietro Torre e Roccarainola.

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.