Serie D Campania, Scafuto (Pall. Afragola): " L'entusiasmo che si respira è la nostra forza. Contro Rocca match decisivo per noi stessi.."

Adriano Scafuto, giocatore e capitano della Pallacanestro Afragola, ha parlato in esclusiva ai microfoni di TuttoBasket alla vigilia del big match che vedrà impegnati i suoi sul campo di Roccarinola domani, per il turno infrasettimanale.

– Ciao Adriano, dopo 5 giornate guardate tutti dall’alto insieme a Torre e Roccarainola. Qual’è l’entusiasmo che si respira intorno alla vostra squadra per questo primato?

“C’è un entusiasmo pazzesco adesso qui ad Afragola, anche se io sono scettico nel definire primato il nostro primo posto dopo solo cinque giornate, ma è una bella soddisfazione. L’aria che si respira intorno alla squadra è forse la chiave più importante della nostra partenza in campionato. Abbiamo cambiato qualcosa a livello di roster rispetto all’anno scorso e soprattutto la guida tecnica: coach D’Ambrosio ci  aveva già allenato quattro anni fa, la definirei una bella reunion. Questo gruppo sta crescendo bene insieme e il lavoro sta cominciando a portare i suoi frutti, mi auguro che possa rimanere tutto così.”

– Quello che più vi contraddistingue finora è il grande attacco, il migliore del campionato. È l’unico fattore determinante del vostro gioco?

“Le statistiche dicono che noi siamo il miglior attacco della competizione ma negli allenamenti curiamo allo stesso modo anche la difesa, coach D’Ambrosio ci ricorda sempre in palestra che la difesa è fondamentale in qualsiasi squadra. Nelle prime partite sicuramente è stato fondamentale mantenere un buon ritmo difensivo con cui anche l’attacco ne ha giovato. Un altro fattore determinante è sicuramente la lunghezza del nostro roster: tutti hanno continuità e sono decisivi nell’economia di ogni singolo match, il gruppo sta crescendo . Più di tutto forse è proprio questo che ci sta dando quel qualcosa in più in questo inizio di stagione.”

– Giovedì sarete di scena a Roccarainola nel big match di questo turno infrasettimanale. Match già decisivo nell’economia del campionato per te?

“Il match contro Roccarainola sarà un viatico decisivo di questa parte di stagione: è la seconda di tre partite settimanali, quindi è già di per sé un impegno delicato. Sarà una partita bellissima ma difficilissima da giocare in casa loro. La squadra che affronteremo è composta da un ottimo roster di cui conosco anche alcuni giocatori. Parlare di step decisivo del campionato la vedo come una cosa prematura, ma sicuramente andare in un campo difficile ed imporre il nostro gioco può farci prendere consapevolezza di quello che abbiamo creato di buono dopo solo sei partite. Questo è ciò che questo match deve lasciarci, al di là dei due punti in classifica. Vogliamo mettere questo punto esclamativo in un match difficile, su un campo ostico come quello di Roccarainola.”

Commenta
(Visited 100 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.