Serie D, Giovanni Carmando (d.s Hippo Basket Salerno): Il nostro obiettivo è quello di fare un buon campionato, vogliamo crescere ...".

Dopo la sconfitta nei secondi finali contro Sorriso Azzurro Sant’Antimo, l’Hippo Basket Salerno è tornata a lavoro per tutta la settimana per preparare la sfida delicata contro il Cus Potenza, match valvole per la seconda giornata del Girone B del campionato di Serie D regionale. Ai microfoni di TuttoBasket, il d.s. della formazione salernitana Giovanni Carmando, ha parlato sia dello scorso match sia dell’imminente impegno dei suoi.

– Dopo la sconfitta di misura contro Sant’Antimo quale è lo stato d’animo della squadra e come si è allenata in settimana?

Dopo la sconfitta di Sant’Antimo, formazione di caratura che nel finale ha fatto valere la sua maggiore esperienza, la squadra fin dal primo allenamento di martedì ha lavorato a testa bassa . La settimana di allenamento è stata ottima, tutti sono stati propositivi. La squadra si è rammaricata perché la partita era alla portata, il match di domenica è stato davvero molto entusiasmante.

–  Anche l’avversario di turno, il Cus Potenza ha perso la partita al fotofinish contro Succivo sfoderando una buona prestazione, soprattutto con Cuccarese che ha realizzato ben 29 punti. In settimana avete preparato qualcosa per arginare il buon attacco lucano?

Il Cus Potenza è un’ottima squadra. Cuccarese è un lusso, ha punti in mano e ha forza fisica. Gli altri non sono da meno, si conoscono tutti molto bene e il gioco offensivo è quello che prediligono di più tra le due metà campo . I nostri problemi maggiori appaiono in attacco: al momento questo è il nostro tallone d’Achille, ma ci stiamo lavorando.

– La società vede la squadra da tanto tempo, considerando anche la preparazione, quali possono essere gli obiettivi di questa squadra? A quale piazzamento mirate?

Il nostro obiettivo principale è quello di crescere quest’anno per l’anno prossimo. Il  roster è composto soprattutto da under, giocatori che dovranno essere pronti per la prossima stagione. Inutile nascondersi e dire di voler fare un campionato anonimo. Ci sono almeno 4 compagini molto più attrezzate di noi per il salto di categoria ma noi siamo qui. I playoff sono il nostro obiettivo per questo campionato.

 

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.