Serie D Piemonte: Galliate, vittoria sudata in quel di Trecate

O.M.T. Trecate Vs Basket Galliate 69 – 73 (12-18; 31-29; 52-45)

Galliate: Ugazio N. 7,Bruno L. 5, Colombi, Ugazio S. 18, Slavazza 4,
Bassi 13, Abruscato 9, Gambaro, Mancin 7, Vellata 10.
All. Migliorini, Ass. Gallina
O.M.T. Trecate. Brunero, Formica 16, Horodenskyy, Tognara Lorenzo21, Boglio, Gusulfino 10, Pollastro 8, Leqejza 8, Schifino F. n.e., Rossi F. 6.
All. Cortese Ass. Schifino V.
Arbitri: Giglioli e Sartore.

Si gioca al Pala Mezzano. Pubblico per la maggior parte di fede galliatese. Come avrete letto dai tabellini, il coach degli ospiti di questa partita è il Sig. Gigi Migliorini, per indisposizione di Mr. Gorrino. Il quintetto iniziale galliatese è prettamente «indigeno» con i F.lli Ugazio, Bassi, Abruscato, Vellata. Cortese ci oppone Formica, Tognara, Gusulfino, Pollastro e Rossi. Il primo a segnare con un ciuff da tre è Tognara. Vellata rimedia accorciando. I Galletti stanno giocando a meraviglia e in un battibaleno staccano i locali rifilando anche 8 lunghezze: 7 a 15., per chiudere il periodo sul punteggio di 12 a 18. Secondo quarto, esce N. Ugazio ed entra Bruno. Trecate si fa sotto e Leqejza comincia ad infastidire la nostra difesa e mette quattro punti. Il nostro nuovo attacco non è più prolifico come nel primo quarto. Salgono in cattedra i locali che pareggiano a 20 con Formica. Tutto da rifare per i Galletti che hanno bruciato il fieno in cascina. Si continua con canestri alternati sino al fischio della sirena che conclude il secondo periodo con Trecate in vantaggio di due. Terzo quarto: è sempre Trecate a condurre con un margine minimo, ma che si dilata con il passare dei minuti. Lo spettro dell’ennesima sconfitta serpeggia negli animi degli ospiti. A -7’44’’ uno scoramento per infortunio a Simone Ugazio, sembra una scavigliata, ma del ghiaccio miracoloso rimette brevemente in sesto il nostro condottiero. Termina il terzo tempo con Trecate in vantaggio di sette punti. Dispiacerebbe perdere questo incontro contro una squadra incompleta, che ha perso, strada facendo, più di un elemento valido, mentre la si era vinta contro i medesimi al completo durante la partita di andata, seppur faticando. Ultimo quarto. La musica non cambia, è sempre Trecate che conduce e noi, a rincorrere. E rincorriamo bene perché ci riavviciniamo con punti dei nostri lunghi, sino ad arrivare al sorpasso, con tripla del solito Carletto Abruscato, il punteggio dice 62 a 63. Dopodiché succede che Rossi commette fallo, perde la testa ed inveisce contro l’arbitro Giglioli, che non può fare a meno di fischiare, prima fallo tecnico, poi, continuando Rossi ad inveire contro il direttore di gara, segue l’espulsione del giocatore trecatese. Fatto stà che Galliate ha a disposizione cinque tiri liberi, ne realizziamo tre con Bassi ed uno con Abruscato e lo score passa a 62 a 67 quando manca 1’42’’ alla fine. A questo punto i cardiopatici sono messi a dura prova in quanto dopo un libero messo a segno da Bruno, Gusulfino la mette ancora da tre: 65 a 68. Bruno segna da due: 65 a 70 con 25’’ da giocare; Formica uno su due: 66 a 70; Bruno due su due: 66 a 72; Tognara mette a segno la sua terza tripla: 69 a 72 a -4’’. A -3’’ Simone Ugazio sancisce la vittoria di Galliate: 69 a 73. Due punti di platino per Galliate e per la sua classifica.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author