Serie D Piemonte: vittoria per O.A.S.I contro San Maurizio Jacks

O.A.S.I. Laura Vicuna vs san Maurizio Jacks 72-69

(13-22, 29-38, 50-55)

O.A.S.I. Laura Vicuna: Richetta ne, Cavagliato 8, Motta 17, Pasquero, Cantanna 4, Perotto 2, Martinetto 18, Cavallo, Fasson 11, Mazzetto 6, Vione 6, Mina. All. Bevilacqua

San Maurizio: Maioni 14, Pilla 3, Lomazzi 15, Coppo ne, Cadamuro 3, Giadini 25, Tufano 7, Barberis ne, Vecchi ne, Moroni 2. All. Marchi

Ed ecco la gara che vale quanto una stagione: gara 3 playoff. Le prime due partite si sono disputate all’insegna dell’equilibrio. Il palaOasi è strapieno e neppure un ago riuscirebbe a cadere a terra.

Tra gli ospiti il più temuto e’ Giadini, il novarese non si fa attendere e – in pochi istanti – piazza subito un break che gela l’intera palestra. Motta, per i casalinghi, accenna una timida reazione, ma gli ospiti sono carichissimi e concludono il primo periodo in vantaggio di 9 punti.

Il secondo quarto inizia sulla falsa riga del primo. Coach Bevilacqua attua molte rotazioni, ma i neroverdi segnano sempre. Sul finire del quarto scende il panico sull’oasi, Martinetto ha già 3 falli e Mazzetto subisce un infortunio al ginocchio.

Al rientro dall’intervallo l’O.A.S.I. accorcia fino al meno 3, ma qualche chiamata arbitrale li respinge subito a meno 11. 

Ultimo quarto, il numerosissimo pubblico spinge i casalinghi. Martinetto si carica i suoi sulle spalle e mette a segno un canestro dietro l’altro. Ma non basta… dall’altra parte del campo Maioni e Giadini segnano da distanze siderali. A due minuti dal termine San Maurizio d’Opaglio conduce di 7 lunghezze e lo scoramento tra i gialloblù aumenta. Motta infila la tripla della speranza, poi Cavagliato segna una tripla in transizione e – ad un minuto dalla fine – l’O.A.S.I. è sotto di un punto. Il PalaOasi è una vera bolgia. San Maurizio perde palla e Cavagliato ne infila un’altra. Ad 11 secondi dalla fine c’è un deja vu di gara 1: gli ospiti, palla in mano, hanno la possibilità di pareggio… ma rivaltesi difendono bene e  la festa inizia!!! Ed è festa grande. L’O.A.S.I. vola incredibilmente in seminale dove incontrerà la super favorita Novara.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author