Serie D Puglia: il punto dopo la 17° giornata

Continua a vincere senza grandi difficoltà la Nuova Pallacanestro Ceglie che ottiene la diciassettesima vittoria in altrettante gare battendo in trasferta il Calimera con il punteggio di 58-91. La squadra di Coach Caricasole ha archiviato la partita già nel primo periodo chiuso in vantaggio 13-29, grande prestazioni per Faggiano e Serpentino autori rispettivamente di 30 e 16 punti; nelle fila dei salentini Panese con 16 punti il migliore.
L’Action Now Monopoli batte 62-70 Mesagne nel big match di questa giornata e conquista la seconda posizione in classifica, la squadra allenata da Coach Sergio Carolillo, dopo un primo quarto equilibrato, è scappata via nel punteggio nel secondo e terzo periodo grazie ad una buona prestazione di Calabretto (14) e il giovane classe 98 Calisi (13), tardiva la reazione del Mesagne che ha provato a rientrare in partita nell’ultimo periodo guidata dal capitano Spagnolo autore di 28 punti.
Vince e conferma la quarta posizione con S. Rita a 22 punti l’Assi Basket Brindisi che si sbarazza facilmente del Magic Galatina per 88-59, la squadra salentina è rimasta in partita solo nel primo quarto prima di capitolare sotto i colpi di Cobianchi e Mione autori di 31 e 17 punti, per la squadra di coach Serra Bianco con 13 e Forte con 11 punti i migliori.
Vittoria sorprendente del Basket Corato che batte S. Pietro 80-73 e conquista il quinto successo nelle ultime sei partite; la squadra di coach Scaringella conquista due importantissimi punti al termine di una partita equilibrata e decisa solo nei minuti finali, per i padroni di casa Gatta con 29 punti è stato il migliore mentre per la squadra di Coach Scoditti, ancora senza Dario Puglia, non sono bastati i 23 punti di Bruno e i 20 di Risolo.

Vittoria casalinga dell’Ap Monopoli che batte 73-66 la Pallacanestro Lecce, la squadra di coach Morè ha controllato la partita già dal primo quarto chiuso in vantaggio 22-17 prima di allungare nella seconda metà di gara, per i padroni di casa Allegretti (22) e Cipulli (18) i migliori, mentre nelle fila dei leccesi non sono bastati i 33 punti di uno straordinario Spada.
Passo falso a sorpresa dell’Aurora Brindisi, prossimo avversario della Pallacanestro Molfetta, che perde 62-71 contro Rutigliano; la squadra di coach Patera ha lottato fino alla fine per conquistare questi due importantissimi punti ma non sono bastati i 21 punti di Angelini e 11 di Veccari, Rutigliano conquista la seconda vittoria in questa stagione e sale a quota 4 punti.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author