Serie D Toscana: la Labronica Basket passeggia contro l'US Livorno

L’imbarazzo della scelta, e prototipo di un bolide che adesso sembra girare a meraviglia: in due parole, il BON TON LABRONICA BASKET di Carlo Bellavista giunta alla seconda vittoria consecutiva e già proiettata sul derby verità di sabato sera contro la Car Export Meloria (palla a due alle 21.15).
Imbarazzo della scelta perché il roster livornese è composto da gente vera, ambiziosa, che rappresenta il carburante di un gruppo costruito in estate con le migliori intenzioni. E lo schiaffo rifilato ai cugini dell’U.S. Livorno lo dimostra a chiare note (55-73), in particolar modo un ultimo periodo privo di sbavature e addirittura feroce.
Adesso, però, guai abbassare la guardia, il quarto posto dista solo due punti e tra 5 giorni in via Pera andrà in scena la madre di tutte le partite. Avanti Labronica!

U.S. Livorno 55
Bon Ton Labronica Basket 73
BON TON:
Vicenzini, Rubini 4, Fava 13, Picchianti 19, Niccolai 26, Cantelli, Catania, Barontini 5, Busoni, Volpi ne. All. Bellavista.
Parziali: 7-16, 21-27 (14-11), 31-45 (10-18), 55-73 (14-28)

Commenta
(Visited 161 times, 1 visits today)

About The Author