Serie D Toscana: Sestese ko in gara-4, SBA promossa in serie C regionale

Scuola Basket Arezzo-Basket Sestese 78-71
Parziali: 19-18; 40-34; 59-50
SBA: Castelli 11, Nencioli, Cutini 19, Peruzzi 5, Castellucci 5, Cappanni 3, Balsimini 3, Giommetti 14, Provenzal, Kebede 18. All. Liberto
Sestese: Lucarelli 15, Masi 12, Niccoli, Baggiani 14, Moradei 8, Fallani ne, Cangioli 5, Diquattro 5, Bucarelli 7, Benassai 3. All. Baroncelli
Al termine di quaranta minuti tiratissimi la Scuola Basket Arezzo conquista la promozione in Serie C superando una mai doma Sestese per 78 a 71. Gli amaranto dei coach Liberto, Baggiani e Beoni coronano così con la vittoria del campionato dei PlayOff giocati ad altissimo livello dove gli aretini non hanno avuto mai passaggi a vuoto neanche nelle due sconfitte rimediate a Chiesina Uzzanese e Sesto Fiorentino. La SBA torna in Serie C Silver dopo 5 anni dalla partecipazione all’ultimo Campionato Nazionale, quando gli amaranto conquistarono una salvezza in Serie B prima della ripartenza con una nuova compagine societaria dalla Serie D nella stagione 2010-2011. Questo risultato premia il lavoro del presidente Mauro Castelli e della dirigenza amaranto che ha puntato su un gruppo di giocatori tutti aretini cresciuti nel vivaio SBA che sono andati a conquistarsi con le loro forze il passaggio di categoria guidati da uno staff sicuramente di categoria superiore sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista della preparazione fisica e della prevenzione degli infortuni. Tornando alla quarta gara di questa splendida serie finale, San Lorentino presenta un colpo d’occhio delle grandissime occasioni con il tutto esaurito già prima dell’inizio dell’incontro con il pubblico pronto a sostenere la squadra amaranto. La partenza della Sestese è di quelle di una squadra che vuole provare in tutti i modi il colpaccio, Lucarelli e Bucarelli sono bravi a colpire la difesa aretina che subisce le iniziative avversarie fino a metà secondo quarto, quando Cutini punto dopo punto ricuce lo strappo poi completato da una tripla di Castellucci che rilancia la SBA e scalda San Lorentino con gli amaranto che riescono ad andare all’intervallo lungo avanti di 6 lunghezze (40-34) grazie alla precisione dalla lunetta. Nel terzo quarto la partita prosegue sul piano dell’equilibrio con gli aretini bravi a tenere la testa avanti nonostante un ottimo Baggiani ed ai tiri da fuori del temutissimo Masi, Giommetti è un fattore determinante dentro l’area e a rimbalzo d’attacco così la SBA prova l’allungo (59-50 al 30′). Ma le grandi vittorie si costruiscono anche contro grandi avversari, e la Sestese di coach Baroncelli ha dimostrato grandissime doti di determinazione riuscendo punto dopo punto a recuperare lo svantaggio. Quando gli ospiti arrivano ad un possesso di distanza sul -2 con due liberi di Masi ci pensa Castellucci con un canestro velenosissimo in penetrazione subendo anche fallo a tenere moralmente l’inerzia della partita a favore della squadra di coach Liberto. Con meno di 120 secondi da giocare la difesa aretina tiene duro nelle due azioni più importanti soprattutto non lasciando alla Sestese opportunità di secondi tiri che avevano deciso la gara di domenica scorsa. I due rimbalzi consecutivi catturati dalla SBA ed i 4 liberi infilati da un Kebede autore di 18 punti, mettono al sicuro il risultato a 30 secondi dalla fine e quando i fiorentini decidono di non giocare il proprio possesso sul 78 a 71 può iniziare la meritata festa amaranto che esplode sulla sirena finale. Dopo un anno di fatiche e dopo i PlayOff iniziati dalla quarta posizione, come era successo nell’ultima promozione della SBA nel lontano 2004/2005 quando sempre a San Lorentino fu conquistata la Serie B, tutto la dirigenza, lo staff ed i giocatori possono brindare ad un risultato ottenuto con grande caparbietà soffrendo nei momenti difficili che inevitabilmente ci sono nell’arco di una stagione ma cambiando marcia nei PlayOff battendo nei Quarti in due partite la Maginot Siena, eliminando in semifinale il Don Carlos Chiesina Uzzanese che aveva chiuso al primo posto la stagione regolare con uno splendido blitz esterno on gara 3, infine la Serie Finale contro la Sestese chiusa sul 3 a 1 grazie alla vittoria in Gara 1 a Sesto Fiorentino per 97 a 70, confermata ad Arezzo 93-80 in Gara 3 prima della sconfitta per 84 a 83 di Gara 3 in trasferta che è stata il preludio alla decisiva vittoria per 78 a 71 ottenuta ad Arezzo in Gara 4.
Per tutti gli sportivi che vorranno rivedere la partita in televisione, sarà riproposta su Arezzo TV Sabato alle ore 21 e Domenica in replica alle 22.30.
Adesso dopo i festeggiamenti ci sarà modo di programmare la prossima stagione nel migliore dei modi ripartendo da quanto di buono sia stato fatto con il raggiungimento della C a livello di prima squadra ed i risultati di squadra ed individuali raggiunti dal settore giovanile.
Questa la rosa completa della Scuola BAsket Arezzo 2014-2015 che ha conquistato la vittoria del campionato:
Staff Tecnico: Stefano Liberto, Stefano Baggiani, Luigi Beoni
Preparatore e Fisioterapista: Dr. Simone Marraccini
Giocatori: Claudio Castelli (Capitano), Luca Lanucci, Nicola Nencioli, Matteo Cutini, Paride Peruzzi, Leonardo Castellucci, Francesco Marmorini, Christian Cappanni, Nicola Balsimini, Raul Giommetti, Filippo Provenzal, Francesco Calzini David Bies e Jonathan Kebede.
Accompagnatori: Stefano Benassai, Federico Fracassi, Ruggero Carotti, Fabrizio Pierozzi

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author