Serie A, i numeri della giornata: apre la sfida salvezza a Pesaro, chiude il big match Venezia-Avellino

La giornata di ritorno della Serie A PosteMobile prevede l’anticipo televisivo su Sky Sport 1 HD tra Consultinvest Pesaro e Vanoli Cremona (nella foto Ceron e Mian nella gara di andata) mentre alle 20.45 Rai Sport HD trasmetterà la sfida tra MIA-Red October Cantù e Openjobmetis Varese. Il “Monday Night” su Sky prevede invece Umana Venezia-Sidigas Avellino. Ecco i numeri e le curiosità della giornata e in allegato il PDF con i confronti delle squadre che si affrontano nella giornata.
CONSULTINVEST PESARO – VANOLI CREMONA
Andata: Vanoli Cremona-Consultinvest Pesaro 71-73 (Holloway 17, Harrow 19) Giocatori:Fabio Mian diventa il giocatore con più partite disputate nel campionato italiano con la maglia di Cremona entrambe le squadre vengono da 4 sconfitte consecutive. Squadre: Pesaro sesta per punti subiti nelle gare casalinghe (74,7 la media), stesso piazzamento per Cremona nelle gare in trasferta (81.1 di media) Seconda e quarta squadra per palle perse in campionato, Pesaro seconda con una media di 13,8 a partita, Cremona quarta con 14.2 Allenatori: Nessun precedente tra i due allenatori
BETALAND CAPO D’ORLANDO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA
Andata: Grissin Bon Reggio Emilia-Betaland Capo d’Orlando 80-70 (Della Valle 20, Archie e Fitipaldo 17). Giocatori: Aradori è alla presenza numero 350 in Serie A, De Nicolao alla duecentesima. Archie è a 4 punti dal diventare il miglior marcatore in Serie A di Capo d’Orlando raggiungendo Alvin Young a quota 667. Squadre: Considerando solo le partite in casa Capo D’orlando è la squadra che subisce meno punti in campionato, solo 70.8 di media a partita. Percentuali al tiro molto simili tra le due squadre nelle gare giocate in casa per la Betaland e quelle in trasferta della Grissin Bon Capo d’Orlando in casa 50,6% da due e 35% da tre, Reggio Emilia in trasferta 50.8% da due e 36,3% da tre. Reggio Emilia nelle gare in trasferta è la seconda squadra del campionato per valutazione con 79,9 di media dietro solo a Milano. Allenatori: Tutti a favore di Menetti i 3 precedenti tra i due coach, Di Carlo non ha mai battuto Reggio Emilia.
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO
Andata: EA7 Dolomiti Energia Trentino-Emporio Armani Milano 74-92 (Baldi Rossi 17, Simon 19) Giocatori: Baldi Rossi a 3 punti da quota 600 con Trento Squadre: Milano prima in campionato per punti segnati con 86.9 di media a partita, Trento dodicesima con 77.1 Trento prima per punti subiti (73,5 di media) e Milano settima con 79 di media. Si affrontano le prime due squadre nella classifica dei rimbalzi, Trento prima con 38.4 a partita, Milano seconda con 38.3 Le due squadre sono prima e ultima per percentuali al tiro, Milano prima con 50.5% e Trento ultima con 43.5% Allenatori: 5-3 il conto dei precedenti a favore di Repesa Trento e Buscaglia a una vittoria da quota 50 in Serie A
BANCO DI SARDEGNA SASSARI – ENEL BRINDISI
Andata: Enel Brindisi-Banco di Sardegna Sassari 76-61 (Carter 17, Johnson-Odom 16). Squadre: Sassari quattordicesima per punti segnati in campionato (76.7) ma seconda per punti subiti (73.9) Brindisi seconda per punti segnati (84.3) ma quindicesima per punti subiti (82.5) Sassari nelle gare in casa ha la miglior percentuale al tiro da tre punti del campionato (134/326 – 41.1%) Brindisi nelle gare in trasferta è prima per palle recuperate con una media di 8.6 a partita. Allenatori: Un solo precedente tra i due allenatori, la sfida del girone di andata vinta da Sacchetti Sacchetti torna a Sassari dopo aver allenato 204 partite e ottenuto 2 vittorie in campionato con la Dinamo.
GERMANI BRESCIA – PASTA REGGIA CASERTA
Andata: Pasta Reggia Caserta-Germani Brescia 89-83 (Sosa 28, Landry 29). Squadre: Brescia viene da 4 sconfitte consecutive, Caserta da 6 Sesta e ottava per punti segnati, Brescia sesta con 79.8, Caserta ottava con 78.6 Undicesima e dodicesima per percentuale da due punti, Brescia undicesima con 50.3%, Caserta dodicesima con 50.2% Nona e ottava nella classifica rimbalzi, Brescia nona con 35.1 di media, Caserta ottava con 35.5 Brescia prima in campionato per palle perse, Caserta seconda per palle recuperate. Allenatori: Dell’Agnello in vantaggio 1-0 su Diana
FIAT TORINO – TE FLEXX PISTOIA
Andata: The Flexx Pistoia-Fiat Torino 89-73 (Crosariol 24, White 18) Giocatori: per Crosariol presenza numero 300 in Serie A Squadre: Torino quarta in campionato per punti segnati con 81.3 di media, Pistoia quarta per punti subiti con 77.2 di media. Prima e ultima in campionato per falli subiti, Torino è la squadra che ne subisce di più con 21.2 a partita, Pistoia quella che ne subisce meno con 17. Sono le ultime due squadre del campionato per palle recuperate, 5.7 la media per Torino, 6.3 per Pistoia. Allenatori: 2-1 nei precedenti tra i due allenatori a favore di Vitucci
MIA-RED OCTOBER CANTU’ – OPENJOMETIS VARESE
Andata: Openjobmetis Varese-Red October Cantù 82-92 (Maynor 32, Waters 25). Squadre: Varese è alla quinta vittoria consecutiva ed è la quarta squadra a rimbalzo del campionato con una media di 37.3. Cantù quinta per percentuale al tiro, con un totale di 46.1% Cantù terza in campionato nella classifica degli assist con 17.6 di media, dietro a Milano e Avellino Allenatori: Ventesima sfida tra i due coach, 10-9 il conto a favore di Caja
UMANA VENEZIA – SIDIGAS AVELLINO
Andata: Sidigas Avellino-Umana Reyer Venezia 78-80 (Ragland 30, Ejim 20). Giocatori: Presenza numero 350 per Cusin in Serie A Squadre: Venezia è in serie aperta di 4 vittorie Venezia è la peggior squadra del campionato per percentuale da due punti con il 48%, Avellino terza con il 53% Nella classifica da tre punti Venezia è quarta con il 38%, Avellino seconda con il 38.9% Allenatori: Sacripanti in vantaggio 4-2 nei precedenti De Raffaele alla ricerca della cinquantesima vittoria sulla panchina di Venezia

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author