Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: squalifica (tramutata in ammenda) per Milos Teodosic. Sei le società multate

Sono stati resi noti i provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo, in relazione alla 12° Giornata del campionato di Serie A 2019/20, disputata nel weekend del 7-8 Dicembre 2019.

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri

MILOS TEODOSIC (atleta SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA). Squalifica per 1 gara sostituita con ammenda di Euro 3.000,00 perché sebbene espulso per somma di fallo tecnico e fallo antisportivo rimaneva a contatto visivo della gara sostando nel tunnel di accesso agli spogliatoi, tenuto conto dell’aggravante relativa alla carica di capitano della squadra.

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e tesserati della squadra avversaria, in particolare da parte di un individuo verso il Presidente della squadra avversaria.

BERNARDO CANTU’. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

POMPEA BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario ben individuato.

VIRTUS UNIPERSONALE ROMA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzatur eobbligatorie (cronometro e stop lamp).

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Fip.

Commenta
(Visited 80 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.