SerieA2 Est, Treviso è immensa, Piacenza cade 96-71

La De’ Longhi Treviso asfalta la Bakery Piacenza in una partita senza storia e nonostante un Voskuil incontenibile (30 punti alla sirena finale), vince senza troppi problemi. Antonutti, Tessitori e Burnett partono forti, la squadra di casa segna tanto e subisce poco. Treviso arriva addirittura sul +15, Piacenza prova a a rientrare e chiude il quarto sul meno 10 (30-20). Nel secondo quarto Voskuil sale in cattedra e riporta quasi da solo Piacenza a -3. Menetti è costretto a chiamare timeout e soprattutto grazie a Chillo e Tessitori riesce di nuovo ad allungare a fine quarto sul 54-41. Nel terzo quarto Antonutti si infiamma, Voskuil cerca di tenere da solo in piedi Piacenza ma non basta. Uglietti e Chillo bucano più volte la difesa avversaria e consentono a Treviso di andare sul 75-59 prima dell’inizio dell’ultimo quarto. Ultimo frazione in totale controllo per gli uomini di Menetti che vincono 96-71 e si preparano alla prossima sfida del PalaDozza contro Bologna.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.