Sesta giornata, il programma

La sesta giornata di Serie A2 Silver 2014-15 si gioca domenica 2 novembre alle ore 18.00.

Domenica 2 novembre, 18.00

Imola: Andrea Costa-Givova Scafati
Roseto: Industrialesud-Remer Treviglio
Villorba: De’ Longhi Treviso-Benacquista Latina

Castellanza: Europromotion Legnano-Paffoni Omegna

Recanati: Basket Recanati-Proger Chieti
Ferrara: Mobyt-Bawer Matera
Ravenna: Acmar-Bakery Piacenza
Voghera: Orsi Tortona-Viola Reggio Calabria


 

ANDREA COSTA IMOLA – GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Moretti, Bongiorni, Sansone

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (allenatore) – “Vogliamo continuare a proteggere il nostro campo di casa, dove non abbiamo ancora perso. Affrontiamo una squadra forte, che viene da una vittoria e ha ritrovato entusiasmo, quindi sarà una partita impegnativa nella quale dovremo dare come sempre il massimo”.
Franko Bushati (giocatore) – “Non vediamo l’ora di tornare a giocare al Ruggi, davanti al nostro pubblico, con il quale si sta creando un buon feeling. Siamo un bel gruppo e lavoriamo bene, e per domenica speriamo di ritrovare Perry, visto che la sua assenza ha pesato nella sconfitta a Matera”. Note – Jesse Perry, dopo aver saltato la trasferta di Matera a causa di un infortunio al piede destro, ha ricominciato ad allenarsi e dovrebbe essere della partita.
Media – Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). Differita tv su DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino e in parte del Veneto) lunedì alle 22.00, con replica il giorno seguente.

QUI SCAFATI
Giovanni Putignano (allenatore) – “Siamo pronti ad affrontare Imola, squadra veramente intensa in ogni parte del campo, con una chimica giusta tra italiani e stranieri. Siamo sempre alla ricerca di obiettivi per migliorare noi stessi e questo gruppo, in tal senso, sta rispondendo alla grande”. German Sciutto (giocatore) – “Abbiamo lavorato bene come la passata settimana, concentrandoci prima su di noi e poi sul roster di Imola. Stiamo migliorando in certe situazioni di gioco e l’ambiente sta riacquistando fiducia nei propri mezzi. Per ciò che riguarda domenica, Imola è una squadra non facile da affrontare, ma noi dobbiamo andare lì e cercare di imporre il nostro gioco”. Note – Ex del match Franko Bushati, ora nelle fila imolesi.
Media – Diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Sant’Anna sia in FM che in Streaming. Differita televisiva martedì 4 alle 20.30 e mercoledì 5 novembre alle 15.30 su TV Oggi.


 

INDUSTRIALESUD ROSETO – REMER TREVIGLIO

Dove: PalaMaggetti, Roseto (Te)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Pecorella, Bonfante, Capozziello

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) – “Inutile nascondere che la gara con Treviglio per noi sarà di fondamentale importanza, perché arriva dopo lo 0-5 con cui abbiamo iniziato il campionato e siamo dunque chiamati ad una reazione. La società ha voluto intervenire per migliorare la squadra, tornando sul mercato: è arrivato Josh Jackson, ma non sappiamo se riuscirà a scendere in campo con Treviglio”.
Josh Jackson (giocatore) – “Sono felicissimo per questa nuova avventura, spero di poter aiutare gli Sharks a raddrizzare le cose e sono convinto che con il duro lavoro tutti insieme potremo farcela. So che la società sta facendo di tutto per riuscire a farmi giocare già domenica, ma per ora non c’è nulla di certo. Roseto è una piazza calda e i tifosi ora non sono contenti per via del momento negativo, ma sono sicuro che la squadra si impegnerà e riuscirà presto ad aggiustare le cose”.
Note – Indisponibile per infortunio Giovanni Carenza: per lui tempi di recupero indefiniti. Negli Sharks non si sa ancora se riuscirà a debuttare Darryl Joshua Jackson, detto Josh, guardia ingaggiata in settimana dalla società abruzzese. Jackson, 29 anni, guardia di 190 cm, americano di passaporto maltese, lo scorso anno ha giocato per 6 gare a Brindisi in Serie A.
Media – Gara visibile in diretta streaming su rosetosharks.com, con visione oscurata ai residenti della provincia di Teramo.

QUI TREVIGLIO
Adriano Vertemati (allenatore) – “Quella di Roseto é una trasferta lunga che presenta diverse insidie: in primis il valore degli avversari, la cui classifica é certamente bugiarda, unito alla loro voglia di rivincita davanti al pubblico amico; il PalaMaggetti, con la sua atmosfera trascinante per la squadra di casa ed infine i problemi fisici che non ci hanno permesso di allenarci al completo, condizione imprescindibile per una squadra giovane come la nostra. Sono però sicuro che i ragazzi daranno il massimo per provare a vincere e mostrare i miglioramenti anche lontano dal PalaFacchetti”.
Note – Roster al completo.

Media – Differita del match mercoledì alle 21.30 su Bergamo Tv (canale 17 dtt) e su BG 24 (canale 198 dtt) e in streaming su http://www.bergamotv.it/bgtv/ora-basket/. Nel programma Orabasket lunedì alle 22.30 su Bergamo Tv e BG 24 (replica giovedì alle 22.00) verranno trasmesse immagini della gara e interviste.


 

DE’ LONGHI TREVISO – BENACQUISTA LATINA

Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Ciaglia, Radaelli, Pilati

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Latina è la squadra più forte tra quelle che abbiamo incontrato finora, ha due terminali designati, Nardi e Austin, poi giocatori che conoscono benissimo la categoria come Banti, Cantone, Santolamazza e compagnia, dovremo limitarli e giocare con intelligenza. Il primato in classifica imbattuti è una bella carica per la squadra, ci fa lavorare bene e il morale è bello alto, ma ci rende anche un bersaglio visibile, nel mirino di tutte le avversarie che moltiplicheranno gli sforzi per battere la capolista. Questo deve essere uno stimolo in più per fare sempre meglio. Non mi aspettavo sinceramente di essere già a questo punto, sia come risultati che come compattezza di squadra, devo dire bravi ai ragazzi per il lavoro svolto finora che ci ha portato fino a qui. Ma non dimentichiamoci che dobbiamo migliorare ancora tanto, i margini sono ampi e lo dimostrano le tante partite vinte soffrendo, quindi credo che ci sia ancora molto spazio per lavorare ed alzare il nostro livello. La strada è quella giusta, con questa grande coesione che è sotto gli occhi di tutti e questa voglia di migliorarsi sia come singoli che come squadra cercheremo di crescere ancora parecchio”.
Agustin Fabi (giocatore) – “Spero che possiamo ripeterci anche con Latina e fare un’altra bella partita per dare soddisfazione ai nostri tifosi. Erano anni che non si vedeva il basket al Palaverde, ed è stato fantastico vedere migliaia di persone alle partite e tutto questo entusiasmo contagioso. Per noi è bellissimo e cercheremo di ripagare il nostro pubblico con belle prestazioni e far venire ancora più gente a vederci”.
Note – Nella squadra trevigiana mancherà ancora il play Matteo Fantinelli, fermo da inizio stagione per un problema di ernia discale, osserverà ancora due settimane di riabilitazione fisica per poi valutare i tempi di rientro in campo. Per il resto squadra al completo per coach Pillastrini per questo match attesissimo dai tifosi trevigiani, che cercheranno di battere il record dei 4200 spettatori della prima giornata casalinga con Reggio Calabria. La gara di domenica rappresenterà lo Sponsor Day per la concessionaria Mercedes Carraro, partner di Treviso Basket e fornitore ufficiale delle auto per i giocatori stranieri della De’ Longhi. Carraro caratterizzerà l’intervallo con un gioco in campo: verranno coinvolti 6 giocatori, scelti tra gli studenti e gli “alumni” di Ca’ Foscari che sono stati invitati all’evento, e i più bravi potranno effettuare l’8 e il 9 novembre un test drive con le nuove Smart Fortwo.
Media – Diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 MHZ), anche in streaming audio su www.venetouno.it.

QUI LATINA
Gigi Garelli (allenatore) – “Treviso è prima in classifica sia a livello di punti che di pubblico. È una squadra completa e senza punti deboli, lo dimostra il fatto che ha conquistato 5 successi su 5 gare disputate, pur dovendo fare a meno di due giocatori importanti nel ruolo di playmaker. Sarà sicuramente una partita di enorme difficoltà per noi, ma dovremo essere bravi e freddi nel riuscire a combattere e ad essere concentrati, senza lasciare campo libero ai nostri avversari”.

Kyle Austin (giocatore) – “Treviso ha giocato bene finora vincendo tutte e 5 le gare, quindi l’atmosfera in casa loro è molto positiva, ma queste sfide mi piacciono molto. Penso che come squadra abbiamo imparato molto dalla partita precedente, andremo a Treviso con molta più concentrazione e giocheremo in difesa come siamo abituati a giocare. La forza di Treviso sta nel loro gioco di squadra, nel fatto che difendono forte e si muovono bene su tutto il campo”.

Note – Roster al completo.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

EUROPROMOTION LEGNANO – PAFFONI OMEGNA

Dove: Pala EuroImmobiliare, Castellanza (Va)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00
Arbitri: Rudellat, Giovannetti, Barilani

QUI LEGNANO
Mattia Ferrari (allenatore) – “L’ultima gara con Latina ci ha dato molta spinta emotiva. Le ritrovate percentuali, soprattutto da 3 punti, hanno facilitato una vittoria che nella proporzione è stata anche in parte sorprendente. Abbiamo giocato bene e spero che la stessa qualità sia una nota positiva anche della gara di domenica prossima con Omegna”.
Marco Arrigoni (giocatore) – “Il calendario ci ha messo in fila quasi tutte le pretendenti alla promozione. Abbiamo fatto buone partite, anche se in un paio di occasioni poteva scappare il colpaccio. Ora con Omegna in casa vogliamo confermare quanto di buono fatto a Latina, anche se l’avversario è tra i primi del campionato. Anche questa settimana gara difficile, ma non impossibile”.
Note – Assente Penserini.
Media – Diretta streaming audio su www.legnanobasket.it. Differita martedì 4 novembre alle 22.30 su Rete 55 Sport (canale 16 dtt).

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Con Legnano sarà una partita dura, contro una squadra che ha uno scheletro che gioca insieme da più anni e che quindi ha dei meccanismi ben oleati. Hanno inserito molto bene i due americani e dopo le ultime due prestazioni molto positive si avvicinano con grande fiducia alla partita di domenica a Castellanza. L’impatto sarà sicuramente importante, perciò mi aspetto che i miei siano concentrati al massimo fin dall’inizio, contando anche su tanti tifosi che ci seguiranno in questa trasferta”.
Antonio Smorto (giocatore) – “Contro Legnano mi aspetto di riconfermare quello che stiamo facendo. Siamo alla terza vittoria di fila e vogliamo dimostrare quanto lavoriamo duro in settimana. Per noi sarà una prova di maturità, in quanto giocheremo contro una squadra che arriva dalla larga vittoria con Latina e che è molto pericolosa, soprattutto nel tiro da tre punti. Giocheremo in un ambiente certamente caldo, starà a noi dimostrare chi è più forte”.
Note – Tutti convocabili per coach Alessandro Magro che, con il suo staff, valuterà le condizioni di Giacomo Gurini, uscito dolorante dal match contro Ferrara. Restano indisponibili Fontecchio e Cappelletti, mentre ci sarà una grossa fetta di pubblico rossoverde: si parla di un seguito di 150-200 tifosi che a Castellanza sosterranno la Paffoni.
Media – Diretta radiofonica su RVL (FM 99.4 e in streaming su http://www.rvl.it/).


 

BASKET RECANATI – PROGER CHIETI

Dove: PalaCingolani, Recanati (Mc)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Boscolo, Pepponi, Stoppa

QUI RECANATI
Giancarlo Sacco (allenatore) – “Ci auguriamo di cogliere contro Chieti la prima vittoria casalinga, assistiti da un pizzico di fortuna, dato che le nostre partite finiscono o con un supplementare o con uno scarto minimo nel punteggio. Dobbiamo cercare di limitare al massimo errori e distrazioni, in quanto li abbiamo pagati sempre a caro prezzo nel risultato finale. C’è bisogno di avere fiducia nei nostri mezzi e nelle nostre capacità, siamo all’inizio del campionato e la strada è ancora molto lunga, comunque ogni volta che abbiamo perso dei punti li abbiamo recuperati nel match successivo. Il Basket Recanati è una squadra che non molla mai e questo è molto importante, dobbiamo lavorare sodo, migliorando tantissimo in tutti gli aspetti del gioco ed alla fine i risultati arriveranno con una certa continuità”.
Giacomo Eliantonio (giocatore) – “È incredibile dopo 3 gare casalinghe essere ancora all’asciutto di successi tra le mura amiche, contro Chieti dovrà arrivare la nostra prima vittoria. La formazione abruzzese è partita fortissimo in campionato collezionando subito tre vittorie, mentre nelle ultime due giornate con Omegna e Treviso, attualmente le migliori della categoria, ha segnato il passo, pur lottando sino all’ultimo. L’imperativo categorico per noi è ritornare alla vittoria, non si può continuare a perdere in casa, per fortuna abbiamo fatto due blitz esterni”.
Note – Basket Recanati al completo. Grazie alla promozione effettuata tramite la società satellite Pallacanestro Recanati, con le giovanili, il minibasket e le società ad essa affiliate, oltre alle scuole della città, nel classico marchigiano-abruzzese tra Recanati e Chieti ci sarà il tutto esaurito del PalaCingolani.
Media – La partita sarà trasmessa in differita su TVRS Marche (canale 11 dtt) martedì 4 novembre alle 20.45, con replica mercoledì 5 alle 12.10.

QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “La partita di domenica scorsa contro Treviso si è decisa solo nel finale, con una squadra avversaria che giocava a ritmi bassi, contro la quale abbiamo fatto bene quando siamo riusciti ad alzarli. Nella trasferta di Recanati mi auguro di vedere una Proger carica e determinata come quella di domenica scorsa, quando impegno e difesa non sono comunque mancate nonostante il risultato negativo”.
Andrea Ancellotti (giocatore) – “C’è amarezza dopo la gara con Treviso e non potrebbe essere diversamente, dopo essere andati davvero vicini alla vittoria. Abbiamo giocato molto bene per due quarti e poi, come accaduto nella trasferta di Omegna, abbiamo avuto un calo nella terza frazione di gioco intestardendoci in alcune situazioni. Il finale punto a punto ci ha infine visto soccombere ma, magari, altre volte andrà diversamente. La trasferta di Recanati è un’occasione importante per tornare al successo. Vale lo stesso discorso fatto contro Treviso, quindi è normale prevedere una gara tirata fino al suono della sirena. Affronteremo una squadra con la quale ci siamo confrontati in precampionato e che conosciamo bene, siamo consapevoli delle difficoltà che incontreremo, ma anche del fatto che possiamo giocare ad armi pari contro chiunque”.
Note – C’è stato qualche problema per capitan Cardillo, che è stato fermo martedì per una fastidiosa ferita su uno stinco che si era riaperta. Assente giovedì anche Palermo che ha avuto un permesso per tornare a casa per motivi familiari e si è riunito al gruppo oggi, venerdì. Per la vicina Recanati partiranno un pullman, più numerose auto private, per un totale di circa 200 spettatori al seguito delle Furie. La squadra, sempre considerata la breve distanza, partirà per la cittadina marchigiana domenica pomeriggio. Nessun ex in campo. Lo scorso anno doppio successo per la Proger sui leopardiani.

Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

 


 

MOBYT FERRARA – BAWER MATERA

Dove: Pala Hilton Pharma, Ferrara

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Gagliardi, Maffei, Vita

QUI FERRARA
Adriano Furlani (allenatore) – “Partita delicata e molto importante, incontriamo una squadra con blasone, che avrà in roster due ex. La nostra settimana di lavoro è stata complicata dagli infortuni e dagli strascichi della sconfitta di Omegna. Dobbiamo trovare maggiore continuità di rendimento, perché abbiamo ancora troppe pause. E soprattutto dobbiamo cercare di sopperire con la solidità di squadra alle eventuali assenze”.
Michele Ferri (giocatore) – “Vogliamo tornare subito alla vittoria, anche se affrontiamo un avversario con il morale alto, che si presenterà sul nostro campo con la faccia tosta di chi non ha nulla da perdere. In più Circosta e Fallucca faranno sicuramente la classica partita dell’ex. Noi dovremo scendere in campo concentrati e compatti per tutti i quaranta minuti, queste sono partite che si vincono soprattutto con la difesa”.
Note – In settimana non si sono allenati Hasbrouck e Bottioni, che rimangono in dubbio per domenica; il loro utilizzo si deciderà solo all’ultimo momento. Prima dell’inizio della partita il capitano biancoazzurro Michele Ferri consegnerà alla Bawer Matera un paradenti personalizzato D- Fender in omaggio. All’ingresso del Pala Hilton Pharma spazio all’iniziativa benefica di Ibo Italia, la ONG ferrarese partner della Pallacanestro Ferrara. Ex di giornata Matteo Fallucca e Valerio Circosta, in maglia Mobyt nella stagione 2012-13.
Media – Differita integrale su TeleFerrara Live (canale 188 dtt) lunedì alle 14.30 e martedì alle 21.00. Ogni lunedì sera su Telestense (canale 16 e 113 dtt) Basket in.., il rotocalco settimanale sulle vicende biancoazzurre.

QUI MATERA
Giampaolo Di Lorenzo (allenatore) – “Sulla carta per noi è una partita proibitiva, ma ci piacciono le sfide impossibili e ce la metteremo tutta. Dovremo fare grande attenzione alle penetrazioni ed essere concentrati a rimbalzo; ora, con l’inserimento di Tagliabue abbiamo una buona fisicità. Di certo, non potremo permetterci alcuni errori banali che spesso ci è capitato di fare”.
Matteo Fallucca (giocatore) – “Ci siamo preparati a questa partita sapendo di avere di fronte una delle squadre più forti del campionato, con gente esperta ed un Kenny Hasbrouck che è in grado di fare cose straordinarie. In settimana ci siamo allenati tanto, domenica speriamo di essere la sorpresa”.
Note – Roster al completo.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

ACMAR RAVENNA – BAKERY PIACENZA

Dove: Palasport “Angelo Costa”, Ravenna

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Bianchini, Pazzaglia, Loscalzo

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Affrontiamo una squadra temibile, che vanta il terzo attacco del campionato e sa rendersi pericolosa con tanti giocatori, da Rombaldoni, creatore e realizzatore, al marcatore Hill e all’altro straniero Sorokas. L’attenzione sarà su questi giocatori, senza sottovalutare gli altri elementi del roster, già capaci di essere pericolosi nelle prime cinque partite. Dovremo fare particolare attenzione a questo aspetto tattico e ai pericoli derivanti dai possibili eccessi di entusiasmo per la buona partenza in campionato. Sarà importante avere il giusto approccio alla partita, giocando con intensità su entrambi i lati del campo. Abbiamo lavorato bene in settimana anche se ieri, purtroppo, abbiamo avuto un piccolo infortunio al nostro playmaker Eugenio Rivali che resterà a riposo precauzionale fino a sabato. Decideremo il suo impiego soltanto nelle ultime ore precedenti la palla a due, anche se confido nella sua voglia di esserci a tutti i costi. Indipendentemente dalla sua presenza, in questo momento la nostra forza è la squadra: siamo la prima squadra del campionato per valutazione e occupiamo i primi posti per assist; abbiamo quattro giocatori in doppia cifra di media e abbiamo la miglior difesa insieme a Treviso. Fino ad oggi la chiave delle nostre buone prestazioni è stato il gioco di squadra e così dovrà essere anche in futuro”. Note – La brutta notizia dell’ultima ora riguarda Eugenio Rivali. Il playmaker giallorosso ha subito una distorsione alla caviglia nella parte finale dell’allenamento del giovedì sera ed è stato immediatamente trattato presso il centro medico Ravenna33. Il giocatore svolgerà una doppia seduta fisioterapica al giorno e sarà valutato prima della palla a due. Il costo dei biglietti è di 13 euro, con riduzione a 9 euro per i ragazzi dai 5 ai 18 anni e gli over 65. Sono in vendita circa 200 tagliandi.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica da Radio Italia 97 sui 97 MHz e in streaming su internet al sito www.radioitalia97.it (cliccando su percorso Radio e poi su Ascolta). La differita dell’incontro sarà trasmessa da TeleRomagnaSport, canale 192 del digitale terrestre, martedì alle ore 23.00 e mercoledì alle 21.00.

QUI PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “È un campionato equilibrato dove non esiste nessuna gara proibitiva, esistono solamente gare più difficili di altre e questa contro Ravenna lo è. Sono ad un passo dalla vetta della classifica, hanno fisicità e qualità in grandi quantità. Dobbiamo riuscire ad essere particolarmente efficaci in difesa e limitarli nel tiro dal perimetro. Serve grande intensità e dobbiamo sperare che loro non siano nella loro miglior giornata”
Fabio Stefanini (giocatore) – “Ravenna è una squadra molto competitiva e sicuramente lotterà fino alla fine per le prime posizioni. Noi però con la vittoria di sabato scorso ci siamo caricati molto e daremo il massimo per fare il meglio. Sarebbe bello fare il colpaccio in Romagna: per riuscirci dovremo difendere duro”.
Note – Indisponibile Infante per un problema al gomito.
Media – Brevi collegamenti su RadioSound95 (Fm 94.6-95.0, in streaming su http://www.radiosound95.it/player/prova.html) per aggiornamento sul risultato.


 

ORSI TORTONA – VIOLA REGGIO CALABRIA

Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv)

Quando: domenica 2 novembre, 18.00

Arbitri: Brindisi, Barone, Foti

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “L’essere tornati a lavorare tutti insieme ci ha dato una forte spinta emotiva ed in particolare sono contento per il ritorno del capitano Gioria, da anni a Tortona un punto di riferimento dentro e fuori dal campo. Abbiamo vissuto un momento difficile, ora insieme a tutto l’ambiente dobbiamo riprenderci sul campo. Siamo consapevoli degli errori commessi nelle ultime partite soprattutto nella fase offensiva, anche se la preoccupazione minore sono proprio le percentuali al tiro, visto il valore dei nostri ragazzi”.
Note – Tutti a disposizione per l’Orsi.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI REGGIO CALABRIA
Gianni Benedetto (allenatore) – “Contro Tortona troveremo un clima del tutto simile a quello di domenica scorsa. Dovremo presentarci con atteggiamento più duro, facendo grande attenzione a non ripetere gli stessi errori commessi a Scafati. Stiamo disputando un campionato difficile e sostanzialmente molto livellato, in cui quasi tutte le compagini hanno le carte in regola per fare bene. Non bisogna in alcun modo abbassare il livello della concentrazione se vogliamo dare continuità a quanto di buono fatto fino ad oggi”.
Juan Marcos Casini (giocatore) – “Abbiamo tanta rabbia dentro per come è maturata la sconfitta di Scafati. In settimana ci siamo confrontati su alcuni aspetti che dobbiamo ancora migliorare se vogliamo rendere davvero importante questo campionato. Contro Tortona proveremo a tradurre tutto ciò in una prestazione di alto livello. Sarebbe importantissimo per noi fare risultato fuori casa”. Note – Nella Viola leggero affaticamento per Azzaro, che comunque in settimana è rientrato nel gruppo.
Media – Diretta radiofonica su Radio Touring 104, anche in streaming su www.touring104.it. Differita tv martedì 4 novembre su Esperia TV (canale 18 del digitale terrestre) alle 21.30.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author