Settima giornata, il programma

Settima giornata 

La settima giornata di Serie A2 Silver 2014-15 si gioca domenica 9 novembre alle ore 18.00, con quattro anticipi sabato 8 novembre.

LE PARTITE


 

BENACQUISTA LATINA – ORSI TORTONA

Dove: PalaBianchini, Latina

Quando: sabato 8 novembre, 18.00

Arbitri: Belfiore, Marota, Saraceni

QUI LATINA
Gigi Garelli (allenatore) – “Tortona è una squadra con un roster lungo ed esperto. I due americani sono fisici ed atletici, Tavernari è un “passaportato” di primo livello, Simoncelli, Rotondo e Valenti hanno esperienza e capacità di giocare in doppi ruoli, Gioria è il loro uomo simbolo: tutto ciò, oltre all’arrivo dell’ottimo Losi, consente loro di avere possibilità di cambiare e tanto talento a disposizione. Sarà una sfida difficile, dovremo essere concentrati e ben consapevoli della qualità del nostro avversario per non farci trovare impreparati”.
Mike Nardi (giocatore) – “Tortona è una squadra di talento, non ha attualmente una buona posizione in classifica, ma ha degli ottimi giocatori. Hanno aggiunto Losi che gioca con cuore ed ha portato un atteggiamento vincente ed eccitazione nella squadra. È una grande opportunità per riuscire a giocare con energia e tenacia. Non possiamo considerarli una squadra semplice da battere, sarà quindi importante giocare di squadra sia in difesa che in attacco. Se riusciremo a fare queste piccole cose avremo una possibilità di vincere”.

Note – Roster al completo.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI TORTONA
Jordan Losi (giocatore) – “Sono felice per il mio esordio in una società seria, che vuole
consolidarsi in un campionato importante come la A2 Silver. A Latina sarà dura perché anche loro sono in serie negativa e sicuramente vorranno tornare nelle zone alte della classifica il prima possibile e rispettare le loro aspettative di inizio stagione. Dobbiamo recuperare soprattutto il  terreno che abbiamo perso in casa”.

Note – Tutti a disposizione di coach Cavina. Nella Orsi debutta il neoacquisto Jordan Losi, play di 182 cm classe 1980, lo scorso anno protagonista nella promozione di Mantova in A2 Gold. Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

PAFFONI OMEGNA – DE’ LONGHI TREVISO

Dove: PalaBattisti, Verbania

Quando: sabato 8 novembre, 21.00

Arbitri: Ursi, Caruso, Perciavalle

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Tutto fa sì che debba essere una grande partita. Noi ci presentiamo purtroppo a ranghi ridotti per vari acciacchi, ma questo non è assolutamente un alibi: ci alleniamo con i giocatori che abbiamo, consapevoli che dopo la prestazione di Legnano dobbiamo mettere in campo cuore e orgoglio per affrontare la squadra che a oggi si è dimostrata essere la migliore della classe”.
Riccardo Tavernelli (giocatore) – “Bisogna resettare la brutta prestazione di Castellanza con Legnano, ricordando però gli errori che abbiamo fatto e cercare di rimediare, mettendo in campo tutta la nostra voglia di rivalsa nella partita contro Treviso, che è l’unica squadra imbattuta del campionato. Sicuramente sarà una partita durissima e noi vogliamo rifarci della brutta sconfitta”. Note – Insieme agli indisponibili Fontecchio e Cappelletti, coach Alessandro Magro dovrà valutare la condizione di Antonio Iannuzzi, infortunatosi nella partita contro Legnano, oltre a dover gestire i vari acciacchi di Resca, Tavernelli e Gurini.
Media – Differita tv su VCO Azzurra TV domenica 9 novembre alle 20.40 (canale 19 dtt).

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Il premio di miglior allenatore di ottobre fa piacere, è un premio da dividere tra tutti, la società, i giocatori, lo staff e i tifosi, perché viene dai risultati che abbiamo conquistato assieme. Domani sarà una gara difficilissima, questa settimana abbiamo fatto mezz’ora di 5 contro 5, per il resto allenamenti di 3 contro 3 o 4 contro 4 perché avevo tanti infortunati. Domani, a parte Cefarelli e Fantinelli, dovrebbero esserci tutti anche se non al meglio. Ma come sempre non ci piangiamo addosso, loro hanno una batteria di giocatori importante e giocano molto bene, sono una delle migliori squadre, noi cercheremo un’altra impresa, lottando dall’inizio alla fine come nostra caratteristica”.
Mauro Pinton (giocatore) – “Andiamo in casa di un’avversaria molto forte, una squadra che conosce bene la categoria, con un’organizzazione definita e tanti giocatori pericolosi. Giocare lì da loro non è facile, il fattore campo conta, ma so che ci saranno anche tanti nostri tifosi a sostenerci.

Noi veniamo da un bel periodo, questa settimana abbiamo avuto qualche difficoltà con acciacchi vari che ci hanno un po’ limitato negli allenamenti, ma siamo una squadra che ha dimostrato di riuscire a reagire in queste situazioni. Si è creato un bel gruppo, molto unito, possiamo fare grandi cose”.

Note – Coach Pillastrini (nominato dalla LNP miglior allenatore del mese di ottobre) è in emergenza: oltre all’assenza del playmaker Fantinelli, infatti sono acciaccati anche tutti i lunghi: Powell (risentimento muscolare), Rinaldi (caviglia) e Cefarelli (schiena). I trevigiani potranno contare su un robusto seguito di tifosi, organizzatisi per la trasferta di Verbania con pullman e auto. Media – Diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 Mhz) o in streaming audio su www.venetouno.it.


 

BAWER MATERA – EUROPROMOTION LEGNANO

Dove: PalaSassi, Matera
Quando: sabato 8 novembre, 21.00

Arbitri: Marton, Bonfante, Gasparri

QUI MATERA
Giampaolo Di Lorenzo (allenatore) – “La partita contro Legnano è un’incognita innanzitutto per le condizioni in cui arriviamo alla gara: in settimana non abbiamo potuto utilizzare il Palasport e non c’è stata la possibilità di preparare la partita. Posso garantire per la voglia e per la grinta, non posso garantire invece per la qualità di quello che riusciremo ad esprimere in campo”.
Lorenzo Baldasso (giocatore) – “Il morale è alto per i risultati ottenuti nelle ultime due partite, peccato però per i disagi che abbiamo avuto in settimana per allenarci. Ci impegneremo per allungare la striscia positiva, tanto più che avremo davanti il pubblico del PalaSassi”.
Note – Roster al completo.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI LEGNANO
Mattia Ferrari (allenatore) – “Dopo un inizio un po’ sfortunato, le due vittorie in fila ci hanno rimesso in linea di galleggiamento. A Matera cercheremo di confermare i progressi visti nelle ultime due gare, anche se la crescita della Bawer mostrata ultimamente sarà sicuramente un ostacolo. L’inserimento di Petrucci ci dà una rotazione in più, che cercheremo di sfruttare per aumentare la nostra pressione difensiva”.
Niccolò Petrucci (giocatore) – “Sono contento della scelta di venire a Legnano e per ora sta andando tutto bene: due vittorie in due gare, speriamo di continuare con questa striscia positiva. Ho trovando un ottimo ambiente che mi ha dato subito una mano per inserirmi al meglio. Anche se devo ancora entrare al 100% nelle logiche della squadra, mi sento pronto quando il coach mi vuole in campo e spero di poter contribuire in maniera sempre più positiva”.
Note – Assente Penserini, per lui stagione finita.
Media – Diretta streaming audio su www.legnanobasket.it. Differita tv martedì 11 novembre alle 22.30 su Rete 55 Sport (canale 16 dtt).


 

BAKERY PIACENZA – BASKET RECANATI

Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: sabato 8 novembre, 21.00

Arbitri: Terranova, Bongiorni, Barone

QUI PIACENZA
Simone Zamboni (assistente allenatore) – “Recanati? Vengono da una vittoria interna contro Chieti, hanno sei punti in classifica e sono un avversario complicatissimo da affrontare in questo momento, perché delle tre vittorie, due le hanno raccolte in trasferta. Il loro gioco si basa sull’asse americano Mosley–Sykes, entrambi atleti impressionanti, attorno hanno una batteria di tiratori come Pierini, Gueye e Lauwers, che sono davvero pericolosi. Una squadra davvero ben attrezzata che si può battere solamente scendendo in campo con lo spirito di un gruppo che deve andare in battaglia. Torniamo a giocare davanti al nostro pubblico e questo ci deve dare la spinta”.
Marco Rossetti (giocatore) – “A Ravenna abbiamo pagato un avvio difficile, coinciso con 10 minuti di alto livello giocati dai nostri avversari. Nei restanti 30 minuti abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, pur non riuscendo a portare a casa il risultato. Con Recanati sarà un’altra sfida difficile, come tutte quelle che ci aspettano in questo campionato così equilibrato, noi però ci siamo e vogliamo prenderci i due punti”.
Note – Ancora assente Infante, gli altri giocatori sono disponibili. All’intervallo spazio per #lagrandesfida, gara di tiro da metà campo a scopo benefico, 400 euro il montepremi messo a disposizione da Amendolara in buoni alimentari. Saranno presenti i giocatori di Rugby Lyons e Piacenza Rugby. Presente con un banchetto Movember Piacenza (campagna di sensibilizzazione per tumore alla prostata) per la vendita di materiale: la Pallacanestro Piacentina, come tante altre società del territorio aderisce all’iniziativa e farà riscaldamento con una maglia recante il logo della campagna.
Media – Aggiornamenti in diretta su www.bakerybasket.it.

QUI RECANATI
Alessandro Pozzetti (assistente allenatore) – “Dopo aver sfatato il tabù del PalaCingolani, ottenendo la nostra prima vittoria interna con Chieti, andiamo a Piacenza per dare continuità ai nostri risultati, con il morale alto. Abbiamo delle buone potenzialità sia nel quintetto che nella panchina, dobbiamo solo trovare le giuste alchimie al fine di essere positivi in attacco e solidi in difesa. Nel rispetto dell’avversario cercheremo di far bene, per cercare di ritornare a casa con i due punti”.
Note – Basket Recanati al completo. Anche in Emilia la squadra sarà seguita dai supporter gialloblù, con pulmini e macchine private.
Media – La partita sarà trasmessa in differita su TVRS Marche Canale 11 martedì 11 novembre alle 20.45, con replica mercoledì 12 alle 12.10.


 

REMER TREVIGLIO – ANDREA COSTA IMOLA

Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)

Quando: domenica 9 novembre, 18.00

Arbitri: Lestingi, Longobucco, Dori

QUI TREVIGLIO
Adriano Vertemati (allenatore) – “Torniamo al PalaFacchetti, dove finora ci siamo sempre espressi su buoni livelli e l’auspicio è quello di ripeterci. Imola è una squadra lunga con un bel mix di esperienza e gioventù ed un sistema offensivo decisamente brillante. La chiave per noi sarà proprio limitare il loro potenziale difendendo bene sul loro gioco in 1 contro 1 e facendo scelte coraggiose. I ragazzi stanno lavorando molto bene, anche se al completo recupero di Gaspardo si contrappone la non perfetta condizione di Kyzlink, fortemente limitato da un problema fisico che lo ha tenuto fuori per un paio di allenamenti. Contiamo comunque di esserci tutti per la gara di domenica”.

Note – Infortunio alla mano destra per l’under Marco Pasqualin durante l’allenamento di mercoledì, mentre Tomas Kyzlink non è al meglio, ma dovrebbe essere della partita. Mercoledì scorso i giocatori della Remer Blu Basket e lo staff tecnico sono stati presenti alla cena benefica organizzata in collaborazione con la Bongiorno “Vestiamo il mondo del lavoro”, presso lo Steak Restaurant di Curno (Bg). L’iniziativa benefica ha visto il ricavato destinato all’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Media – Differita del match mercoledì alle 21.30 su Bergamo Tv (canale 17 dtt) e su BG 24 (canale 198 dtt), in streaming su http://www.bergamotv.it/bgtv/ora-basket/. Nel programma Orabasket lunedì alle 22.30 su Bergamo Tv e BG 24 (replica giovedì alle 22.00) verranno trasmesse immagini della gara e interviste.

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (allenatore) – “Arriviamo alla partita di domenica dopo una bella vittoria in casa contro Scafati, centrata nonostante l’assenza di un giocatore importante per noi come Jesse Perry. Mi sono piaciuti il lavoro di squadra e del collettivo e dopo una buona settimana di allenamento andiamo a Treviglio, contro una squadra intensa e preparata, per dare il massimo e provare a vincere in trasferta”.
Patricio Prato (giocatore) – “Siamo in un buon momento, ci stiamo allenando bene, entrando sempre di più nel nostro sistema di gioco. Siamo contenti delle tre vittorie che abbiamo ottenuto in casa davanti ai nostri tifosi, ma vogliamo fare un ulteriore passo in avanti e sbloccarci anche in trasferta. Speriamo che Perry possa darci un mano, ma abbiamo comunque già dimostrato di poter essere tutti decisivi e importanti”.
Note – Jesse Perry, nominato giocatore del mese di ottobre in A2 Silver, è tornato ad allenarsi con il gruppo già da inizio settimana e sarà quindi della partita. Nella Remer Treviglio milita Mirko Turel, tra le fila di Imola dal 2011 al 2014.
Media – Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22.00, con replica il giorno seguente.


 

GIVOVA SCAFATI – INDUSTRIALESUD ROSETO

Dove: Mprime PalaMangano, Scafati (Sa)

Quando: domenica 9 novembre, 18.00

Arbitri: Noce, Yang Yao, Furlan

QUI SCAFATI
Giovanni Putignano (allenatore) – “La settima giornata ci fa incontrare una squadra rigenerata come quella di Roseto, che fa della determinazione e dell’organizzazione la propria forza. Ci presentiamo a questo incontro con la squadra al completo, consapevoli delle nostre capacità”.
Luca Izzo (giocatore) – “Dobbiamo in parte cancellare la partita di domenica. A Imola abbiamo avuto un buon approccio alla partita, ma poi grazie alle triple di Anderson l’Andrea Costa è passata avanti e non siamo stati più in grado di ribaltare il risultato. Ora abbiamo la testa al match contro Roseto e siamo pronti a dar battaglia, a vincere e a dare tutto per la maglia”.

Note – Roster al completo.
Media – Diretta radiofonica in FM e in streaming su Radio Sant’Anna. Differita televisiva martedì 11 novembre alle 20.30 e mercoledì 12 alle 15.30 su Tv Oggi (canale 71 dtt).

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) – “Una vittoria può fare tanto alla squadra in termini di fiducia e per fortuna domenica con Treviglio è andata bene, dopo un mese difficile in cui, in occasione delle prime 5 uscite, ce la siamo giocata fino alla fine con tutti, purtroppo senza buon esito. Potrebbe essere un nuovo inizio, complice anche l’arrivo in squadra di Jackson, il quale si sta integrando sempre di più con i nuovi compagni. A Scafati non sarà affatto una partita semplice, ma forti della vittoria ottenuta domenica scorsa scenderemo in campo dando il massimo”
Pierpaolo Marini (giocatore) – “La vittoria su Treviglio di domenica scorsa è stata di fondamentale importanza, perché ci servivano punti in classifica e dopo le prime 5 uscite in cui siamo stati battuti di misura, finalmente i nostri duri sforzi in allenamento sono stati ripagati. L’aver battuto Treviglio però non ci rende improvvisamente una schiacciasassi del campionato, anche se la fiducia è sicuramente aumentata, in una squadra che fa del gruppo la sua vera forza. Scafati è un avversario difficile, con un roster molto attrezzato che per di più gioca in casa davanti ad un pubblico caldissimo. Faremo la partita che abbiamo preparato in settimana, poi vedremo chi sarà stato più bravo”.
Note – Indisponibile per infortunio Giovanni Carenza, per lui tempi di recupero indefiniti. Ex di turno Luca Bisconti, a Roseto nella passata stagione.
Media – Diretta streaming su rosetosharks.com.


 

VIOLA REGGIO CALABRIA – MOBYT FERRARA

Dove: PalaMazzetto, Reggio Calabria

Quando: domenica 9 novembre, 18.00

Arbitri: Cherbaucich, Ascione, Chersicla

QUI REGGIO CALABRIA
Gianni Benedetto (allenatore) – “Ferrara, al di là di un inizio un po’ altalenante, è una formazione che sulla carta sta tranquillamente una spanna sopra tutte. Se vogliamo fare risultato servirà dunque la gara perfetta. Hanno in organico tanti lunghi, giocatori d’esperienza e gente del calibro di Hasbrouck, tanto per citare un nome, che è un elemento fuori categoria senza alcun dubbio. Noi siamo una squadra di seconda fascia che però ha tutto per poter dimostrare qualcosa in più”.
Marco Ammannato (giocatore) – “Finalmente ritroviamo il nostro pubblico dopo i due turni consecutivi in trasferta, giocare in casa per noi è sempre un’emozione speciale. Sarà una gara tosta in cui saremo tutti chiamati a dare il massimo, per poter fare risultato e continuare a rimanere nelle zone alte della classifica”.
Note – Nella Viola leggero affaticamento per Rossi e Azzaro, che saranno comunque della partita. Media – Diretta radiofonica, anche in streaming, su Radio Touring 104 e sul sito www.touring104.it. Differita tv martedì 11 novembre su Esperia TV, canale 18 del digitale terrestre, alle 21.30.

QUI FERRARA
Adriano Furlani (allenatore) – “La partita arriva in un momento non positivo, al quale però dobbiamo porre rimedio in fretta. Non sarà facile trovare fin da subito la forza mentale per giocare una partita di grande solidità a Reggio Calabria, contro un avversario determinato, forte e in fiducia, ma vogliamo provarci. Domenica scorsa in 2 minuti abbiamo gettato via l’alone di credibilità che ci eravamo costruiti; ora sta a noi invertire la tendenza con prestazioni di qualità”.
Riccardo Castelli (giocatore) – “Siamo carichi, vogliamo assolutamente riscattarci dopo il brutto finale di domenica scorsa. Vincere in trasferta non è mai facile, ma prima o poi dovremo iniziare a far punti lontano da Ferrara. Reggio Calabria è sicuramente un osso duro: di loro temo la qualità di Deloach e l’esperienza di tanti giocatori che conoscono la categoria”.
Note – Mobyt ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia di Riccardo Bottioni, in forte dubbio anche per la trasferta di Reggio Calabria.
Media – Diverse le possibilità per seguire in tempo reale la partita: web radio con il commento di Lorenzo Montanari (http://mixlr.com/pallacanestroferrara2011), SMS offerti agli abbonati da Mobyt, netcasting sul sito LNP (www.legapallacanestro.com). Differita integrale della gara, con commento di Dario Salvadego e Mauro Cavina su TeleFerrara Live (canale 188 dtt) lunedì alle 14.30 e martedì alle 21.00. Ogni lunedì sera su Telestense (canale 16 e 113 dtt) “Basket in..”, il rotocalco settimanale sulle vicende biancoazzurre.


 

PROGER CHIETI – ACMAR RAVENNA

Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti

Quando: domenica 9 novembre, 18.00
Arbitri: Caforio, Capotorto, Capozziello

QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “Sono molto legato a Ravenna, perché ho vissuto anni ricchi di soddisfazioni giocandovi per due stagioni, cogliendo anche una promozione in Serie B1. Inoltre ho ottimi rapporti con il presidente Roberto Vianello e col general manager Giorgio Bottaro, senza dimenticare chiaramente Gabriele Ceccarelli, mio vice a Rimini. Credo che Ravenna sia una delle squadre più forti della Silver e che possa tranquillamente puntare ai play off. In un roster già molto collaudato con italiani di gran valore ha inserito un elemento come Andrea Raschi che porta ordine al gioco, riuscendo ad alzare il livello della squadra con la sua esperienza. Inoltre ci sono due americani come Holloway e Singletarv che si sono inseriti molto bene nei meccanismi del gioco. Sarà insomma una gara molto difficile”.
Adam Sollazzo (giocatore) – “Sappiamo che domenica arriverà una squadra molto in forma e soprattutto ben attrezzata. Sono reduci da 4 vittorie consecutive, ma noi ci siamo preparati molto bene allenandoci con grande determinazione. Adesso dobbiamo solo giocare e tornare a fare quello che sappiamo, perché vogliamo dare altre soddisfazioni ai nostri tifosi che ci applaudono sempre, anche dopo le sconfitte. Per me non può essere e non sarà una partita come le altre. Ho avuto a Ravenna un’esperienza bellissima, a contatto con persone stupende e un club davvero molto professionale. Il nostro lavoro ci impone di essere sempre professionali e di non pensare al lato emotivo, quindi cercherò di dare il massimo e giocare al meglio delle mie possibilità”.
Note – Nessun problema fisico da segnalare. Ripartirà il “Progetto Scuola” della Proger, che permette agli studenti delle scuole teatine di assistere gratis alle partite interne delle Furie, con il genitore (o accompagnatore adulto) che entra a soli 3 euro. Inoltre, anche quest’anno la Proger sarà al fianco dell’AIRC per la vendita di cioccolatini a favore della ricerca contro i tumori. All’ingresso sarà allestito un banchetto per la vendita. Diversi ex, Sollazzo e coach Galli ex ravennati e Raschi, ora all’Acmar e nelle ultime tre stagioni a Chieti.

Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Affrontiamo una squadra che ha avuto un buon inizio di campionato, al di là delle sconfitte maturate nelle ultime tre giornate. La Proger ha in Monaldi un ottimo giocatore, che conosco bene perché ha trascorso un periodo a Roma e che stimo per le qualità umane e tecniche. Adam Sollazzo ha dimostrato di essere un giocatore importante per la categoria, è un ex di questa partita e avrà stimoli particolari, mentre sotto canestro dovremo fare attenzione a Ancellotti, che è il terzo riferimento del gioco della Proger. Noi siamo felici del buon inizio di campionato e anche questa settimana abbiamo lavorato con intensità e concentrazione. Abbiamo un grosso dubbio legato alle condizioni fisiche di Rivali, ma restiamo consapevoli che, al di là della sua presenza alla partita, possiamo comunque provare a vincere. Per riuscirci sarà necessario ripetere le buone prestazioni offerte nelle ultime due partite esterne, giocando con attenzione, mentalità e qualità”.
Andrea Raschi (giocatore) – “Tornare nel palasport dove ho giocato negli ultimi tre anni sarà certamente emozionante. Mi farà piacere rivedere tante persone con le quali ho avuto il piacere di vivere e condividere la quotidianità per tre stagioni. Ora però gioco a Ravenna e farò di tutto per aiutare la mia squadra a vincere la partita. Sarà una sfida difficile, perché sono certo che la Proger vorrà rimediare ai risultati delle ultime settimane. Partiremo di rincorsa perché non sappiamo se un giocatore fondamentale come Rivali potrà giocare, ma il nostro compito non cambia: dovremo comunque giocare una partita quasi perfetta per vincere”.
Note – Le condizioni di Eugenio Rivali saranno valutate nelle ore precedenti la palla a due. Le condizioni della caviglia del playmaker pesarese sono in miglioramento, ma non permettono ancora di prevedere il suo utilizzo nella partita del PalaTricalle. I biglietti del settore ospiti del PalaTricalle sono in vendita al prezzo di 8 euro, le tribune a 10 euro. Le riduzioni sono attive per i ragazzi dagli 8 ai 18 anni e per gli over 65, al prezzo di 5 euro per le curve e di 7 euro per la tribuna.
Media – La radiocronaca diretta della partita sarà trasmessa da Radio Italia 97 sui 97 MHz oppure in streaming su www.radioitalia97.it.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author