Si conclude il 2° Trofeo "Latte Berna"

Vesuvius Cercola nella categoria esordienti e LBL Caserta tra gli aquilotti sono le vincitrici del 2. Trofeo Latte Berna promosso ed organizzato dalla Juvecaserta Academy sui playground di Caserta, Casagiove, S.Marco Evangelista e Riardo. Sul campo centrale del Palamaggiò per l’improvvisa pioggia che ha impedito il prosieguo della manifestazione sul campo scoperto allestito nell’area dell’impianto sportivo, si sono imposte nella finalissima rispettivamente sul Portici per 25-20 e sull’altra formazione del Vesuvius Cercola per 36-26. La finale per il 3° posto ha visto prevalere la Middleton Avellino tra gli aquilotti e la Virtus Curti tra gli esordienti. Tutte le altre formazioni, a prescindere dalle vittorie e sconfitte, per volontà degli organizzatori, sono state classificate ex aequo al quarto posto per sottolineare in maniera ancor più evidente la finalità della manifestazione, il cui scopo principale è quello di esaltare i valori dello sport e dell’amicizia più che quello dell’agonismo. Una vera e propria festa del basket, quindi, con oltre trecento giovanissimi protagonisti, che il numeroso pubblico presente al Palamaggiò ha accomunato in un unico applauso nella cerimonia di premiazione svoltasi sul playground scoperto con l’assegnazione alle squadre vincitrici del Trofeo Latte Berna, consegnati dalla dr.ssa Daniela Buffolano, brand manager della Parmalat che ha contribuito in maniera determinante alla migliore riuscita della manifestazione. Tutte le 28 formazioni partecipanti sono state premiate nel corso dell’apposita cerimonia che ha distribuito anche 12  premi speciali a chi, squadra o singolo giocatore, durante la settimana si era particolarmente messo in mostra. Significativa la intitolazione dei premi a quanti hanno contribuito a far grande la Juvecaserta, cominciando dal cav. Lav. Giovanni Maggiò e passando per Remo Maggetti, Giovanni Gavagnin, Davide Ancilotto, Emanuela Gallicola, Luigi Mercaldo, Paolo Mercaldo, Gianluca Noia, Luciano Orabona, Ornella Maggiò. Pasquale Crupi  ed il giornalista Mimmo Mingione. A consegnare i premi il presidente onorario della Juvecaserta, Raffaele Iavazzi, il neo coach bianconero Sandro Dell’Agnello, il vice-presidente della Fip Campania, Renzo Lillo, il vice presidente Fip Caserta, Ciro Vitalone, Sabina Maggetti, figlia dell’indimenticato Remo, il segretario generale della Juvecaserta, Carlo Giannoni,  i figli di Luigi Mercaldo ed Emanuela Gallicola, la signora Mingione, il presidente della Juvecaserta Academy, Gianpaolo Antonucci, e la dirigente responsabile della stessa società, Dalila Iavazzi. Alla fine della premiazione la festa è continuata con una cena allestita nell’area esterna del Palamaggiò, offerta dalla Juvecaserta Academy al quale il pubblico presente ha fatto onore fino a tarda serata.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author