Si torna in campo, la Masseria Santa Teresa Monopoli affronta il Rutigliano

Si torna in campo, l’Ap Masseria Santa Teresa affronta il Rutigliano

Seconda partita di serie D per l’Ap. Obiettivo i due punti

“Andiamo a Rutigliano per vincere e per confermare quanto c’è stato di buono contro il Ceglie”. Con queste parole coach Massimo Morè riscalda il clima della partita che sabato 18 ottobre vede l’Ap Masseria Santa Teresa in trasferta sul campo dell’Olympia Rutigliano. 

Il match si preannuncia caldo per due motivi. In primo luogo entrambe le squadre cercano un riscatto dopo la prima partita di campionato che le ha viste sconfitte: il Rutigliano sul campo del Calimera e l’Ap in casa contro il Ceglie. Una partita nella partita sarà anche quella di coach Alba, attualmente nella squadra rutiglianese, ma che lo scorso anno ha allenato proprio l’Ap. 

La partita, insomma, si preannuncia incandescente. E’ prioritario per il quintetto monopolitano riconfermare la buona prestazione della prima di campionato con l’aggiunta di raccogliere i due punti. “Ci stiamo allenando molto bene, però prendiamo la partita con le pinze perché in ogni scontro si può nascondere un’insidia. Le partite fuori casa sono sempre più complicate ed è per questo che sto inculcando nei ragazzi la necessità di mantenere alta la concentrazione per tutta la partita, mai mollare”, ha dichiarato coach Morè. 

Lo scorso sabato, in campo contro il Ceglie, sono state proprio le sviste e certi attimi di black-out a compromettere la partita, persa solo di tre punti. Più attenzione e concentrazione. Tutto si decide sabato 18 ottobre, ore 19, sul parquet del Tensostatico di Rutigliano.                           

Ufficio Stampa

Valentina Ninno

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author