Sidigas Avellino, Cavaliere: "La circolazione di palla la chiave del match"

Queste le considerazioni dell’assistant coach della Sidigas Avellino Francesco Cavaliere al termine della sfida contro Le Mans: “Abbiamo vinto una partita importante, che ci proietta a giocarci la finale di domani contro il SIG Strasburgo. Siamo contenti perché Le Mans è una squadra di tutto rispetto e anche perché per noi non era facile giocare una partita di alta intensità dopo così poco tempo rispetto al precedente match, mentre i nostri avversari avevano avuto un giorno di riposo in più a disposizione. In difesa siamo stati bravi a limitare il loro gioco in pick and roll e il loro contropiede: questo ci ha permesso di giocare in attacco con una buona fluidità, miscelando sia il gioco in campo aperto che le soluzioni a metà campo, attaccando sia gli spazi interni che quelli esterni. Le sole 8 palle perse e le ottime percentuali al tiro sono frutto dell’ottima circolazione di palla, che ci ha permesso di prenderci tani tiri aperti, e questa è stata una delle chiavi della partita. Le Mans è poi tornata a -5, ma noi siamo strati bravi a stringere le maglie difensive. Domani giocheremo con una squadra molto forte, che come noi ha vinto 2 partite su 2, e ci teniamo a dare il meglio“.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author