Sidigas Avellino, coach Sacripanti: "Primo posto importantissimo, premia quanto di bono abbiamo fatto fino ad oggi"

La Sidigas Avellino riesce nell’impresa di aggiudicarsi l’ultima partita del girone di andata e si conferma “campione d’inverno”. I biancoverdi conquistano la vittoria contro l’Aquila Basket Trento per il punteggio di 83-94 e si qualificano alle Final Eight, in programma dal 15 al 18 febbraio a Firenze, da testa di serie.

Coach Stefano Sacripanti commenta cosi il post gara: “Siamo molto contenti di aver chiuso il girone d’andata da primi in classifica: è un bellissimo riconoscimento sia per noi che per i nostri tifosi, che premia ciò che di importante abbiamo fatto fino ad ora. Eravamo leggermente stanchi dopo la trasferta di Ostenda, per cui vincere in questo modo, fuori casa, con il fattore fisico che incide moltissimo, ha ancora più valore; sono inoltre contento di essere riuscito a ruotare tutti e 10 i nostri uomini, gestendo il minutaggio di ciascuno di loro.

Trento è una squadra fortissima fisicamente, che ha lottato fino alla fine: eravamo abbastanza ottimisti all’intervallo, perché eravamo sotto di 1 dopo aver perso tanti palloni a causa della pressione di Trento, che ci ha portato a regalare una decina di punti in contropiede. Nel terzo quarto la nostra prestazione offensiva è stata decisamente migliorata, ma soprattutto abbiamo incrementato l’attenzione in difesa: credo che la cosa essenziale sia stata proprio la difesa, dal momento che, a partire dal terzo quarto in poi, non abbiamo più concesso facili 1 vs 1, contropiedi e rimbalzi offensivi”.

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author