Sidigas Avellino, Sacripanti: "A Torino per esprimere il miglior basket possibile"

La Sidigas Avellino si prepara per il 18° turno del campionato italiano di Serie A. Questa volta i lupi di coach Sacripanti saranno impegnati in trasferta contro la Fiat Auxilium Torino: la palla a due è prevista per le ore 20:45 di domenica 4 Febbraio e potrà essere seguita in diretta su Rai Sport e su Eurosport Player. Queste le opinioni del coach biancoverde a 48 ore dalla gara:

Andiamo a sfidare una formazione di grande talento, che ha tutti gli spot occupati da giocatori di primissima fascia e che sono abili a trovare molte soluzioni in attacco, dal momento che possiedono grande talento offensivo. Non nascondiamo che alcuni di loro erano sul taccuino di Nicola Alberani in fase di mercato e abbiamo provato a portarli ad Avellino, uno su tutti Lamar Patterson. È sicuramente una delle formazioni con gli obiettivi più alti, costruita per andare lontano e per disputare un bel campionato. Vengono da qualche sconfitta, probabilmente dovuta al cambio di allenatore. Adesso sono sotto le direttive di un grandissimo coach e amico, Carlo Recalcati, una persona che stimo a livello umano e che in Italia è una figura importantissima: ha vinto tre titoli in tre città diverse e ha ancora voglia di mettersi in gioco.

Noi siamo in un momento strano, soprattutto dal punto di vista fisico, perché abbiamo tre giocatori in forse per la partita di domenica però, allo stesso tempo, possiamo dire di essere reduci da due buonissime partite, tra Campionato e Coppa: andremo a Torino per esprimere la migliore pallacanestro possibile. Ci vorrebbe più equilibrio nei giudizi: fino a due settimane fa eravamo da Scudetto, mentre ora sembra che se non riusciamo a vincere, siamo da bassa classifica”.

Comunicato a cura di: Ufficio Stampa Scandone Basket. Foto da: YouTube.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author