Sidigas Avellino, Vitucci presenta la sfida contro Roma

Vitucci presenta la sfida contro Roma:

“Cercheremo di fare il passo in avanti che ci serve”

Settimana ‘corta’ per la Sidigas Avellino che sarà nuovamente in campo sabato sera contro l’Acea Roma. Palla a due alle ore 20.30. 

Nella consueta conferenza settimanale, Frank Vitucci spende qualche parola sulla scorsa sconfitta maturata negli ultimi secondi: “Quando si perde come abbiamo perso a Bologna vorresti giocare già il giorno successivo. Sono botte a cui bisogna reagire guardando immediatamente alla prossima partita, la rabbia deve essere trasformata in voglia di vincere. Dal punto di vista dell’impegno, non posso dire nulla al gruppo, si applica bene ma bisogna di mettere in campo qualcosa in più per poter fare la differenza. Continuiamo a testa alta e con grande determinazione guardando avanti. Fisicamente stiamo bene, a parte qualche piccolo acciacco di normale amministrazione. Sabato saranno tutti disponibili”. 

Sui prossimi avversari, il tecnico biancoverde afferma: “Quella contro Roma è una gara importante. Visto l’equilibrio del campionato e il fatto che giochiamo in casa non ci sono mezze misure. Affrontiamo una squadra, che sta acquisendo consapevolezza dei propri mezzi anche perché gioca in EuroCup. Loro giocano una pallacanestro di consistenza e la dovremo affrontare con consistenza mentale e fisica, fronteggiando la loro aggressività offensiva e il duello a rimbalzo che sarà una delle chiavi della partita. Cercheremo il passo in avanti di cui siamo alla ricerca. Ne abbiamo bisogno”. 

NOTE – In occasione della gara contro Roma, la Sidigas Avellino ospiterà, all’interno del PaladelMauro, un’iniziativa benefica. Sarà organizzata, infatti, una raccolta fondi, promossa dall’associazione “Sports Around the World”. Associazione che si occupa di portare lo sport in alcuni paesi africani. Il progetto ha un fine formativo-educativo: i bambini e i ragazzini nei paesi africani non giocano, non socializzano, stanno da soli, ecco perché portare un pallone e un canestro offre loro l’opportunità di giocare e di prendere consapevolezza di sé. A presentare l’iniziativa l’assistant coach biancoverde, Stefano Bizzozi: “Sono il presidente di questa associazione Onlus. L’obiettivo è quello di costruire campi di gioco di basket, calcio e volley. Abbiamo portato lì dei palloni facendogli scoprire un nuovo mondo. I riscontri, fin dal 2006, sono stati molto positivi. Abbiamo prodotto un filmato che alcuni personaggi del cinema hanno girato. Ed è grazie al documentario che stiamo cercando di raccogliere fondi per portare avanti il nostro progetto. Non avendo sponsor ci leghiamo alle donazioni. Ed è quello che faremo sabato sera in occasione della partita contro Roma. Ringrazio la società per l’opportunità che ci ha offerto”.

Aggiornamenti durante e nel post partita verranno pubblicati sul sito ufficiale  HYPERLINK “http://www.scandonebasket.it” www.scandonebasket.it e sui canali social Facebook (S.S. Felice Scandone Avellino 1948) e Twitter (@ScandoneBasket). La gara sarà trasmessa in diretta sul sito www.gazzetta.it. 

Ufficio Stampa Sidigas Avellino

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author