SIENA SBANCA I 4 MORI

All’ombra dei celebre monumento di Piazza Micheli le ragazze dell’Under19 di coach Castaldo non falliscono l’appuntamento con la vittoria contro la compagine di Livorno che, classifica a parte, non è sembrata proprio la cenerentola del torneo. Siena parte contratta, complice anche la scarsa visibilità nell’impianto dell’Ardenza ed un dimensionamento degli spazi al limite della praticabilità. I primi 4 minuti all’insegna dell’errore continuo permettono al Jolly ACLI Livorno di aprire le danze a canestro, mentre Siena corre, recupera ma non finalizza: serve andare in lunetta per muovere la retina, e per dar vita ad un progressivo crescendo in fase di realizzazione che chiude il primo quarto con un parziale di 4 a 9 per Siena.

Nel secondo periodo l’ADPF Costone esprime tutto il suo potenziale di gioco: difesa chiusa su tutti i lati del campo e distensione in contropiede permettono alle ragazze di coach Castaldo di creare un solco profondo andando all’intervallo lungo con il punteggio di 9 a 32.

La ripresa è un crescendo corale: Siena utilizza tutte le rotazioni disponibili e la squadra mantiene lo stesso standard arricchendo il gap a proprio favore:18-48 alla fine del terzo quarto.

Da adesso non serve più imprimere ritmo forsennato e coach Castaldo utilizza il quarto quarto come palestra di allenamento in previsione della gara che si disputerà a Lucca lunedì 1 dicembre. La partita termina con il risultato finale di 33-56, Siena dimostra ancora una volta di avere molti punti sulle mani, una condizione fisico-atletica eccellente, e di disporre di molteplici soluzioni di gioco sia in attacco che in difesa.

Il lavoro che da inizio anno tutto lo staff sta applicando adesso è ben evidente, come evidenti sono i risultati che si conseguono. Adesso un ultimo appuntamento resta da centrare prima della sosta lunga, prima della definizione dei gironi finali di un campionato che sta dando risultati oltre le più rosee aspettative. Queste ragazze stanno dimostrando sul campo davvero grande determinazione e consapevolezza delle loro capacità.

Parziali: 4-9, 9-32, 18-48, 33-56

ADPF Costone: Chiavarini 6, Gianneschi 4, Corbini 4, Burrini 2, Barbucci 9, Camarri 5, Dini 4, Bindi 9, D’Andrea 4, Nardi 9, Brandini, Pinti ne.

Ufficio Stampa ADPF Costone Siena

Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author