SMG Basket School, vittoria contro la Juve Caserta Basket

E’ stata una gara sofferta e difficile, come da pronostico. Due squadre guerriere che hanno lottato fino alla fine recuperando, centimetro dopo centimetro, lo spazio per la vittoria. L’ha spuntata la SMG BASKET SCHOOL  in overtime!


Lunedì 9 febbraio 2015. La vittoria è arrivata dopo i 4 tempi regolamentari, terminati 58 pari, al termine di quei lunghissimi 5 minuti del tempo supplementare. In quei 300 secondi l’esperienza del gruppo Orange nel risolvere le gare nell’ultima frazione di gioco, l’accelerata finale che ha permesso a Mansutti e compagni di portare a casa la vittoria.


Il primo quarto, cominciato con l’impronta di Caserta, termina con i due punti orange di De Leone che sfodera in campo una buona prestazione. Bella la tripla di De Martino a 4 minuti dal termine, che consente ai padroni di casa di riagganciare l’avversario. 11 a 16 il parziale.


Protagonisti del secondo tempo Aleksandar Baricanin (entrato in campo nonostante la recente frattura nasale occorsagli durante gli allenamenti ed una sofferenza inguinale) e il 1999 azzurro Lorenzo De Zardo (appena rientrato dal Torneo Internazionale di Konya in Turchia al seguito della Nazionale Under 16). Grazie alle loro realizzazioni ed al  contributo della spettacolare tripla di Carlos Alamo, i raazzi di Coach Ortenzi e Gallo riescono a stare al passo dei bianconeri. Il tempo termina 25 a 28.


I primi due punti portano ancora la firma della coppia Baricanin/De Zardo. L’atleta bosniaco porge un assist spettacolare al giovane orange che mette dentro i due punti del 27 a 28. E’ la tripla del Capitano Francesco Mansutti a firmare il pareggio a 6 minuti dal termine del tempo ed immediatamente dopo Daniele Tinto segna i due punti del sorpasso : 34 a 32! Caserta si fa avanti, non molla la presa e recupera lo svantaggio portandosi avanti di qualche lunghezza. Il terzo parziale termina 46 a 50.


Ultimo quarto. E’ ancora Baricanin che apre le danze con 4 punti consecutivi e di nuovo Tinto dai 6 e 75 consente ai padroni di casa di portarsi in vantaggio 54 a 52 a poco più di 6 minuti dal termine. Da questo momento in poi, per 6 lunghissimi minuti, le ottime difese apriranno con difficoltà la via del canestro ad ambedue le compagini, tanto da rosicchiare i pochi punti necessari fino ad arrivare al 58 pari alla fine dei 4 tempi regolamentari.


E’ overtime. Inizia la danza dei liberi. Il primo a Caserta, due punti di De Leone, con Latina in vantaggio, poi ancora Caserta che impatta. Finalmente i due punti liberatori di Daniele Tinto, l’uomo che risolve al momento giusto. Manca poco più di un minuto. Il fallo tecnico elevato alla panchina degli ospiti consente il sorpasso. E’ De Zardo a segnare gli ultimi 4 punti che regalano la sospirata vittoria alla SMG BASKET SCHOOL SECURITY CENTRE .


Non possiamo che fare un plauso a tutte e due le squadre impegnate nell’incontro. Tutti i ragazzi in campo hanno dimostrato quella grinta, quel fairplay e quella tenacia che, a volte, nemmeno i senior riescono a sfoderare.


Le parole del dirigente Giovanni Sparagna


“Una vittoria sofferta, cercata e voluta da tutti gli atleti in campo, dallo staff tecnico e dalla Dirigenza orange. Un segnale forte e due punti fondamentali, sia in chiave interzona che per non lasciare andare il treno di un’eventuale finale diretta”




SMG BASKET SCHOOL SECURITY CENTRE vs JUVE CASERTA BASKET 68 a 62


(11-16; 25-28; 46-50; 58-58; 68-62)


SMG BASKET SCHOOL SECURITY CENTRE 68

CASSANDRA , COMELLI, CERACCHI, BASSI, MANSUTTI 9 , TINTO 8, DE MARTINO 5 , DE LEONE 10, ALAMO 5 , PICARAZZI 2, DE ZARDO 18, BARICANIN 11


JUVE CASERTA 62

CAPUANO 4 , GRAVINA , DE FRANCISCIS 10, GENNARELLI , DAMIANO 2, PALLADINO , RUSSO 4, MARRA 18, FABBRI , SPERA 17

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author