Il ministro Spadafora rassicura sul credito di imposta sulle sponsorizzazioni sportive. Il Comitato 4.0: "Servono impegni concreti"

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha risposto oggi pomeriggio (ieri ndr) in Aula alla interrogazione dell’onorevole Valente sulla mancata approvazione dell’emendamento sul credito di imposta per le sponsorizzazioni sportive prendendo precisi impegni in merito al suo inserimento in un prossimo Provvedimento del Governo. Queste le sue parole:

Il tema del Credito di imposta sta a cuore al mio Ministero che ha interloquito in questi mesi con tutti gli organismi sportivi e in modo particolare con i soggetti riuniti nel Comitato 4.40. Purtroppo, nonostante i tantissimi provvedimenti emessi dal Governo per fronteggiare la emergenza sanitaria, non è stato possibile in questa fase trovare ulteriori risorse anche per il credito di imposta.

Ma assicuro che nell’imminente provvedimento di ulteriore scostamento di bilancio  ci sarà sicuramente spazio per trovare le risorse, così come anche auspicato dal Parlamento, in grado di dare completezza con quest’ultimo provvedimento  alle iniziative organiche che abbiamo portato avanti per il settore sportivo“.

A stretto giro di posta è arrivata la replica del Comitato 4.0: “Stupisce che per il credito d’imposta per le sponsorizzazioni sportive non si siano trovate le adeguate coperture, mentre per interventi a pioggia, privi di qualsiasi carattere strutturale, ci risulta che le risorse siano state stanziate eccome“.

Le società sportive professionistiche e dilettantistiche di alto livello chiedono che alle parole seguano impegni concreti e tempi certi. Non è possibile rimandare ancora un provvedimento quando i palazzetti sono vuoti da mesi, gli sponsor in difficoltà e le iscrizioni al prossimo campionato a rischio” – prosegue – “Nello scostamento di bilancio si troveranno le risorse? Apprezziamo l’apertura e la disponibilità del Ministro Spadafora“.

Ora ci aspettiamo che il Governo inserisca la misura del credito di imposta direttamente nel testo del prossimo provvedimento. Al contempo, però, abbiamo bisogno di essere rassicurati anche dal Ministro dell’Economia e delle Finanze” – si conclude la replica del Comitato – “Per questo abbiamo chiesto un incontro al Ministro Gualtieri e ci auguriamo di essere ricevuti il prima possibile“.

Commenta
(Visited 137 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.