Spezia Tarros, un'altra partita in cui è vietato sbagliare

TARROS : UN’ALTRA PARTITA IN CUI E’ VIETATO SBAGLIARE

Domani, al PalaSprint,  arriva il Loano, formazione che occupa il penultimo posto della classifica, ma alla quale non mancano giovani promettenti. Perentorio vincere per poi andare a Domodossola e provare a chiudere al meglio il girone di andata. 

Dopo la bella vittoria contro Il Canestro Alessandria, ad attendere la Tarros è un’altra partita assolutamente da non sbagliare: al PalaSprint arriva il Basket Pool Loano, che occupa il penultimo posto della classifica. Per i ragazzi di coach Prati, sin qui solo due punti, quelli arrivati nel match contro il fanalino di coda Alessandria: era la 3° giornata, poi sono seguite 8 sconfitte consecutive.

Come sette giorni fa, però, vietato, per la Tarros, sottovalutare l’impegno, come sottolinea coach Mori: “In Piemonte abbiamo dimostrato che non è davvero nostra prassi pensare che ci siano avversari facili: ogni match deve essere preparato al meglio ed affrontato con la giusta determinazione; ancor più partite come quella che ci aspetta, che sulla carta si potrebbe considerare facili. Sarebbe però la cosa peggiore da fare: innanzitutto perché senza lo spirito giusto non si vince nessuna partita, poi perché il Loano è vero che occupa il penultimo posto della classifica, ma in non poche occasioni ha dato filo da torcere agli avversari. Non è una formazione di vertice, ma ha buone individualità, qualche giovane che credo vedremo in futuro anche su parquet di altre categorie”.

Come sempre, quindi, la partita è stata preparata con attenzione e stavolta con particolare lungimiranza, guardando anche all’ultima giornata del girone di andata che, subito dopo Natale, vedrà i bianconeri impegnati sul parquet della PoliOpposti Domodossola, per uno scontro diretto che potrebbe rivelarsi cruciale:
“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto in settimana” – conferma coach Mori – “I ragazzi stanno davvero dando il massimo. Sappiamo che la partita contro Loano non possiamo assolutamente sbagliarla, ma anche che il match contro Domodossola potrebbe davvero segnare una svolta. Abbiamo un programma di allenamento serrato, dobbiamo chiudere il girone di andata raccogliendo più punti possibile, una sorta di rincorsa per la seconda parte della stagione”.

Appuntamento con l’ultimo incontro del 2014 al PalaSprint, domenica 21 dicembre. Palla a due tra Tarros e Loano alle ore 18.00.

Elena Voltolini

Ufficio Stampa Spezia Basket Club Tarros

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author