Una splendida Fixi Piramis beffata all’overtime da Ragusa

Dopo 3’35” 2-0 per la Fixi Piramis Torino; molto bene la difesa delle piemontesi che non concedono tiri facili a Ragusa. 5-0 firmato da Kacerik e Davis; il parziale di Torino si allunga a 7-0 (con 5’12” sul cronometro del primo quarto). Altro 5-0 per Torino grazie ai canestri di Marangoni e Kacerik (già due bombe per lei): 12-2 Fixi Piramis dopo a poco più di 3’ dalla prima sirena. Contro parziale di Ragusa che torna a -5 (14-9) con meno di 1’ sul cronometro. Un piazzato di Gatti fissa il punteggio del primo quarto sul 16-9 a favore delle pantere di Spanu.

Una tripla importante di Pertile spezza il 5-0 iniziale di Ragusa e riporta sul +6 Torino (19-13). 4-0 sontuoso di Bruner e la Fixi Piramis torna sul +9 (23-14 con poco più di 6’ da giocare). Altro 4-0 delle pantere, questa volta tutto di marca Marangoni; le piemontesi volano sul +11 (27-16 con 4’ abbondanti sul cronometro del secondo quarto). Rimbalzo offensivo du Alice Quarta sul tiro libero sbagliato di Tikvic; massimo vantaggio Torino sul +12 (30-18). Parziale di 8-2 per la Passalacqua che torna a -6 (32-26) con 1’18” dall’intervallo lungo; timeout per coach Spanu. Una magia in post basso di Bruner, permette alla Fixi Piramis di andare al riposo lungo sul +8. Ottima partita difensiva delle piemontesi fino ad ora.

8-2 in avvio di quarto per Ragusa che torna a -2; Ndour dominante in questi primi minuti. Ivana Tikvic leva le castagne dal fuoco alla Fixi Piramis con 4 punti consecutivi ed una stoppata sontuosa: 40-34 Torino. Tikvic davvero dominante in difesa e a beneficiarne è tutta la squadra piemontese che con un canestro da sotto di Marangoni si riporta sul +8. Ndour infila due bombe in fila e riporta la Passalacqua a -2 con meno di 1’ dalla penultima sirena (44-42).

Torna a -1 Ragusa con un tiro libero di Formica. Bruner recupera il rimbalzo dopo la stoppata subita e deposita a canestro del +3 rinnovato per Torino. Ancora Formica riporta le ospiti a -1 con 6’ abbondanti sul cronometro. Ragusa trova la prima parità a 3’45” dalla fine (48-48). Bruner e Tikvic indicano la via sia difensivamente che offensivamente alle pantere che rispondono colpo su colpo alle siciliane; 52-52 a 1’ dalla fine. Due tiri liberi di Marangoni per il +2 Fixi Piramis. Tripla pesantissima di Vanloo dall’angolo e primo vantaggio della Passalacqua al PalaEinaudi con 40” da giocare; clamoroso a Moncalieri. Vanloo fa 1/2 dalla lunetta dando il +2 a Ragusa, ma una magia di Marangoni da sotto regala la parità alle pantere con 4” sul cronometro. Errore di Formica sull’ultimo tiro: overtime.

Tensione palpabile all’Einaudi; Ragusa si porta subito avanti, ma Torino non molla. Parziale nell’ultimo minuto di 7-0 per Vanloo e compagne e per la Fixi Piramis non c’è più nulla da fare. Una sconfitta quantomai immeritata per la squadra di Spanu autrice di una prova superlativa su entrambi gli estremi del campo e beffata solo nel finale.

LE PAROLE DEL COACH MARCO SPANU
“Voglio parlare dei meriti della mia squadra. La difesa è il nostro punto di forza perchè ci sacrifichiamo; oggi abbiamo dato il nostro meglio. Ci manca ancora qualcosa in attacco, ma stiamo giocando bene. Rispetto alla prima parte di stagione siamo proprio un’altra squadra”

IL TABELLINO DEL MATCH
FIXI PIRAMIS TORINO-PASSALACQUA RAGUSA 61-68 (16-9, 34-26, 44-42, 56-56)
TORINO: Pertile 3, Giacomelli, Tikvic 15, De Chellis, Kacerik 7, Quarta 2, Conte, Bruner 16, Marangoni 14, Davis 2, Gatti 2. All. Spanu
RAGUSA: Nicholls 2, Consolini 19, Gorini 3, Velerio 2, Formica 5, Rimi, Bagnara, Brunetti, Vanloo 12, Ndour 25. All. Lambruschi

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author