Sportlandia Tradate - Basket Seregno 92-82

6^ giornata 

SPORTLANDIA TRADATE  92

BASKET SEREGNO  82

(27-20; 49-34; 65-54; 92-82)

SPORTLANDIA TRADATE: Castiglione 2, Figuriello, Acerbi 1, Cattaneo 7, Marzorati 17, Anselmi 2, Fogato 18, Turconi 14, Brivio 21, Bernasconi 8, Bellasio, Gagliardi 2. All. Alberio

BASKET SEREGNO:  Carcereri 2, Silva 15,  Gianotti 24, Radaelli 9, Fossati 10, Frigerio 12, Casati 3, Bucossi 5, Farina 2, Corengia. All. Marta

Il Basket Seregno non supera la prova di maturità. La sfida della notte di Halloween tra le cenerentole del girone (zero vittorie in cinque gare per entrambe) rappresentava per le contendenti l’occasione per rilanciare una stagione fino a questo punto piuttosto avara di soddisfazioni. Per il Basket Seregno, in particolare, vincere avrebbe significato cancellare i lati oscuri delle ultime uscite: i timori reverenziali di inizio gara ed i cali di concentrazione in corso d’opera.

Invece, il Basket Seregno ha disputato la peggior prestazione stagionale, spianando la strada alle ambizioni di rilancio dei varesini. I gialloblu sono apparsi molto nervosi. Nervosi di un nervosismo trasversale, che ha accomunato i giocatori ed il tecnico Marco Marta reo, sul finale di gara, di essere stato addirittura espulso per aver manifestato in maniera inequivocabile il proprio dissenso circa l’operato degli arbitri. Dissenso, per la verità, non del tutto immotivato, anche se le radici della sconfitta vanno ricercate principalmente nella prova molto opaca ed emotivamente non intensa del Seregno. Un’opacità complessiva che un arbitraggio non maiuscolo ha al massimo accentuato, ma non certamente determinato.

Venerdì sera al Pala Don Milani arriva la capolista Gallarate. Decisamente un avversario ostico, anche se l’avversario più ostico di questo Basket Seregno (come dimostrato a Tradate) è proprio il Basket Seregno, con le sue paure e le sue discontinuità.

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author