SSD Colonna, coach Miglio parla della crescita dell'U13

Che il primo anno di agonistica sarebbe stato duro, era abbastanza pronosticabile. Ma il gruppo Under 13 del Basket Colonna ha comunque dimostrato di avere buone qualità come conferma coach Alessandro Miglio. «Innanzitutto va specificato che questa squadra gioca quasi totalmente sotto età, visto che il grosso del gruppo è composto da ragazzi del 2004 e solo qualcuno del 2003. Una scelta ponderata dalla società che ha voluto far “saggiare” ai nostri giovani atleti le difficoltà di un campionato federale anche per gettare le basi in vista della prossima stagione. E le risposte sono state incoraggianti». Non tanto a livello di risultati e di classifica, anche perché il Colonna immaginava di trovare problemi sotto quel punto di vista, ma per un aspetto Miglio è davvero molto felice e non esita a rimarcarlo con forza. «La nostra Under 13 ha una tenuta mentale invidiabile, forse è il miglior gruppo del Colonna da questo punto di vista. Da parte dei ragazzi c’è grande volontà di imparare e crescere e soprattutto non si fanno buttar giù da qualche risultato negativo. Tra l’altro se all’inizio della stagione prendevano scarti pesanti, ora le nostre gare sono praticamente tutte punto a punto e questo anche è un chiaro segnale di crescita. Infine voglio fare un pubblico applauso anche ai genitori che hanno sempre sostenuto in maniera costruttiva questi ragazzi e lo staff tecnico-dirigenziale che ci lavora. Finora è stata sicuramente una stagione molto positiva per tutti questi aspetti». Nello scorso week-end l’Under 13 ha combattuto a testa alta nel torneo di “tre contro tre” svoltosi alla Stella Azzurra, dove hanno partecipato numerosi club di Roma e provincia. «Un buon allenamento – conferma Miglio – poi martedì prossimo ci ritufferemo nel campionato ospitando una squadra di Tor Bella Monaca. L’obiettivo per questo finale di stagione è migliorare su tutti i dati con cui si può fare un confronto rispetto all’inizio dell’annata e in primis punti fatti e subiti».
A Miglio è affidata anche la conduzione tecnica dell’Under 15 che ha già quasi concluso le fatiche ufficiali della sua stagione: sabato con la gara casalinga contro Libero Sport termina il campionato, anche se ovviamente il gruppo continuerà a fare tornei per cercare di oliare i meccanismi e avvalorare il proprio percorso di crescita.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author