Uno staff tecnico motivato e di ottimo livello per la Di Pinto Panifici Bisceglie

Motivato, rodato, di ottimo livello e con una novità di rilievo. Lo staff tecnico che supporterà coach Gigi Marinelli alla guida della Di Pinto Panifici nella stagione 2018-2019 sarà formato dallo zoccolo duro del team che ha legato da diversi anni le sue sorti alla compagine nerazzurra nel torneo di Serie B di pallacanestro.

Gigi Sanna sarà ancora il general manager del club, riferimento essenziale per la comunicazione tra squadra, staff e società. Settima stagione nei ranghi Lions per il professionista barlettano.

Quinto campionato a Bisceglie per l’apprezzatissimo preparatore fisico Michele Falcone, il cui ruolo è stato e sarà fondamentale ai fini delle prestazioni della squadra.

Un’autentica istituzione è Antonio Lopopolo, pronto a vivere la sua quattordicesima annata da massaggiatore del team.

Toccherà a loro, oltre che ottimizzare ulteriormente un lavoro di riconosciuta qualità che li ha resi parte attiva di un vero e proprio sistema organizzativo, coinvolgere sia il nuovo tecnico che il suo assistente. Un vero e proprio “colpo” messo a segno dalla Di Pinto Panifici: sarà Antonio Alba il vicecoach nerazzurro.

«Due anni fa sono venuto a contatto indiretto con l’entourage dei Lions, grazie soprattutto alle belle parole che Michele Falcone ha speso su mio conto. Non se ne fece nulla anche in ragione degli impegni già presi con Mola» ha spiegato l’ex trainer della compagine barese, che ha allenato in C nelle ultime due stagioni.

«Conclusa l’esperienza molese, sentivo ancora un certo rammarico per aver mancato, quella che gli psicologi riconoscono come “disponibilità di alternative alla realtà”. Così la mia agenzia presieduta da Max Di Santo (che ringrazio ancora una volta!) ha contattato il ds Di Nardo e, finalmente, ho annodato un dialogo con la società. Inoltre la presenza di Gigi Marinelli, che conosco da anni grazie agli impegni federali, non poteva che essere d’aiuto. E ora eccomi qui!» ha aggiunto.

Il 32enne tecnico monopolitano porterà il suo prezioso contributo in termini di esperienza già acquisita all’interno della famiglia nerazzurra: «Tutti i feedback positivi, gli aiuti e suggerimenti possono essere incisivi sulla scelta, per un dato elemento piuttosto che di un altro, nel processo di decisione di un gruppo o di un individuo. Conservare la “mentalità da capo” mi aiuterà nel lavoro di “spinta gentile” per favorire le scelte del mio capo, dello staff e dei nostri giocatori» ha concluso coach Antonio Alba.

Fonte: Ufficio Stampa Lions Basket Bisceglie

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author