Stella Azzurra Roma - Citysightseeing Palestrina, pregara [aggiornato]

sabato la Stella Azzurra attende Palestrina

Sabato 25 ottobre alle ore 18.00 la palla a due dell’incontro valido per la quarta giornata di campionato DNB tra Stella Azzurra Roma e Palestrina. 

La giovanissima formazione capitolina è ancora alla ricerca del primo successo mentre Palestrina è attualmente a punteggio pieno in campionato con 3 vittorie su altrettanti incontri e guida la classifica insieme a Montegranaro, unica altra squadra a quota 6 punti in classifica. 

La CitySightseeing è una formazione dotata di esperienza e carattere, le caratteristiche principali del suo gioco sono l’intensità e la fisicità. Coach Lulli ha a disposizione giocatori come Vitale, Rossi, Samoggia e Rischia che sono di assoluto valore ma può contare anche su ampie rotazioni e su un importante contributo dalla panchina. 

“Giocano un’ottima pallacanestro fatta di rapidità e tanti tiri – commenta coach Santini prima del match – è una squadra composta da giocatori esperti e capaci di sfruttare molto le letture sia in fase offensiva che difensiva. Per cercare di fare risultato sarà importante dal canto nostro riuscire ad alzare le percentuali in attacco ed esprimere un’intensità difensiva pari alla loro, giocando di squadra.” 

Subito dopo il match di DNB che ricordiamo inizierà alle ore 18.00 all’Arena Altero Felici, scenderà in campo anche la formazione della Fortitudo 1908 contro Borgo Don Bosco, il match inizierà alle 20 e 30 ed è valido per la seconda giornata del campionato di C Regionale.


Quarta giornata di campionato e altro derby per la Citysightseeing. Dopo il vittorioso incontro con la Luiss e il filotto di tre successi incamerati in questo inizio di stagione, il Palestrina viaggia alla volta di Via Flaminia per tentare di allungare la serie in casa degli antichi rivali della Stella Azzurra. Romani attualmente ultimi in classifica contro cui non è permesso alcun calo di concentrazione, essendo capaci di trasformarsi specialmente sul campo di casa. Dopo la scelta di far migrare i migliori prospetti in Legadue con la collaborazione con Veroli, si è ancor di più abbassata l’età media della squadra stellina, guidata non più da Germano D’Arcangeli ma da Nocera.
Solo due gli elementi di maggior esperienza, Buscaglione e Gentili, oltre al poco utilizzato 94 Fabiano Stella. Il roster è poi composto dalla formazione Under 19, in particolare dal pivot 96 Fallou e successivamente dai seguenti 1997: il play Savoldelli, la guardia Da Campo, l’ala Radonjic ed il pivot Guariglia, ex Siena. Eccetto il montenegrino tutti volti nuovi nella fase di reclutamento di questa stagione. Poi i più giovani, il play Vitale, la guardia Pedroni (ex Mps) e le ali Masciarelli (interessante prospetto da Pescara) e Ulaneo. Formazione come detto con 0 punti che paga principalmente l’inesperienza ma presenta nomi importanti del panorama giovanile che possono crescere in maniera vistosa durante l’arco del campionato. Nessuno finora tocca la doppia cifra di media realizzativa, top scorer resta il 98 Vitale con 25 punti in tre gare, la Stella Azzurra totalizza il 37% da due e il 22% dall’arco, contro il 53% e 34% toccato dai prenestini.
Difficile aspettarsi cali di concentrazione per la squadra di Lulli che sa di trovare specialmente d’ora in avanti avversari che raddoppieranno le energie per sancire la prima sconfitta degli arancio verdi. La tensostruttura di via Flaminia è storicamente campo insidioso ma Palestrina ha tutte le carte in regola per violare il campo degli stellini e mantenersi in vetta in vista poi del terzo derby consecutivo con una squadra romana, l’Eurobasket. Impresa che riuscì lo scorso anno con un sofferto 69-73 strappato nel minuto finale, che restò poi l’ultimo successo esterno in stagione per il gruppo di Longano.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Emanuele Orlandini di Livorno e Davide Cirinei di San Vincenzo, palla a due sabato 25 ottobre alle ore 18.00.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author