Stella Azzurra Roma, esordio contro Giulianova

Al via i campionati senior

Questo week end partono i campionati che vedono impegnate le formazioni senior nero stellate. Oggi la Stella Azzurra Roma disputerà il primo turno di DNB in trasferta sul campo di Giulianova alle 18.30 mentre in Gold, in virtù della sinergia nata durante questa estate tra la società capitolina e Veroli, si giocherà la prima alle ore 18.00 di domenica. Legion, Grande e Radonjinc ci hanno presentato quella che sarà la nuova annata.

Il primo a parlare è Alex Legion, shooting guard che nella stagione passata è stato tra i migliori realizzatori della Silver. Cosa significa per te quest’anno giocare in Gold e cosa ti aspetti da questo campionato? C’è un ottimo livello di pallacanestro sia grazie ai giocatori americani e stranieri che giocano qua, ma anche a quelli italiani. Personalmente avrò lo stesso approccio dell’anno scorso, ci siamo allenati duramente nella preseason e punto ad avere gli stessi risultati. Non vedo l’ora di iniziare. Che ambiente hai trovato qui a Roma in virtù di questa collaborazione con Veroli? E’ la prima volta che mi trovo in una grande città come questa, è un’ottima esperienza ed ho trovato un’organizzazione perfetta a 360 gradi, ci si allena tanto e c’è la possibilità di crescere. Che esordio sarà con Verona? Sarà una gara tosta e di fronte avremo una squadra dura da affrontare. Per quanto mi riguarda indipendentemente dall’avversario , penso solo ad entrare in campo e giocare dando il meglio.
 
Alessandro Grande è uno dei giovani rientrato quest’anno alla Stella Azzurra per la LegaGold con Veroli dopo un anno passato sempre in Gold e proprio a Verona. La prima di campionato sarà per te un derby? Sarà sicuramente una partita importante per me. Verona è stata la mia prima esperienza fuori dalla Stella, è una bellissima città ed ho trovato un’ottima società che lavora come tante dovrebbero, mi farà sicuramente piacere giocarci contro. Verona era già forte la scorsa stagione e quest’anno ha confermato le proprie ambizioni, dal canto nostro daremo il massimo per far bene. Come vedi la stagione che sta per iniziare? Per noi sarà un campionato in crescendo, abbiamo superato la normale fase di inizio stagione in cui si lavora per trovare la giusta alchimia tra i ragazzi ed i senior. Stiamo lavorando duro da agosto ed abbiamo voglia di far bene. Cosa significa per te essere tornato alla Stella Azzurra per questa esperienza con Veroli? E’ una bella occasione e farlo dove e con chi sei cresciuto è di certo uno stimolo in più. Ti senti in un certo senso l’anello di congiunzione tra Stella Azzurra e Veroli? Sono soddisfatto di essere stato richiamato per questo progetto, è emozionante sì, ma rappresenta più un onore che un onere. Inoltre ho la possibilità di stare assieme a tanti ragazzi che hanno fatto il mio percorso e quindi sono pronto anche a dargli una mano se ne avranno bisogno.

A chiudere Todor Radonjic, allenatosi costantemente sia con Veroli che con la DNB, la prossima stagione prenderà parte alla squadra che disputerà la quarta serie nazionale. Oggi l’esordio con Giulianova, cosa ti aspetti? Sono molto motivato per questo inizio ma come me lo è tutta la squadra. Personalmente farò di tutto per ritagliarmi più minuti possibili. C’è un po’ di emozione e magari dobbiamo lavorare un po’ sulla chimica di squadra poiché non ci siamo allenati molto tutti insieme perché coinvolti nei vari gruppi. La formazione, a parte qualche eccezione, sarà composta prevalentemente dagli stessi ragazzi che giocheranno nel campionato di DNG. Si, per questo dico che siamo emozionati ma siamo pronti a dare il tutto per tutto. L’avversario è difficile e per molti di noi sarà un esordio in categoria ma siamo consapevoli che giocare in questa campionato ci permetterà di migliorare la nostra esperienza e speriamo alla fine di ottenere anche un buon piazzamento in classifica. La DNB sarà allenata da coach Angelo Santini mentre la Gold verrà guidata da coach Germano D’Arcangeli. Il metodo Stella Azzurra rimane sempre lo stesso? Assolutamente sì! Alla Stella Azzurra abbiamo tutti gli stessi obiettivi e la stessa filosofia di pallacanestro, si lavora duro per dare sempre il meglio e crescere.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author