Stellazzurra Basketball Academy, il terzo appuntamento con Il Laboratorio

Terzo appuntamento con Il Laboratorio della Stella Azzurra dedicato al rapporto tra benessere e professionalità

Questa mattina si è tenuto il terzo appuntamento de Il Laboratorio della Stellazzurra Basketball Academy, dedicato al rapporto tra salute e benessere e la professionalità. Ospite della Stella Azzurra è stato Antonio Fiore, medico della Nazionale di Scherma che vanta un’esperienza pluriennale nel mondo dello sport avendo lavorato con diverse squadre nazionali in occasioni di importanti eventi come Olimpiadi, Mondiali e molte altre manifestazioni di caratura internazionale e lavorando tutt’ora con atleti olimpionici di altissimo livello.

L’intervento è stato finalizzato ad illustrare ai ragazzi della Academy quali sono gli aspetti importanti della salute di un’atleta al fine di poter migliorare le proprie prestazioni nel campo di gioco e preservare il proprio fisico in funzione di una carriera professionistica. Si è parlato in particolar modo di quelle che sono le fasi della giornata di un giocatore: dall’allenamento alla partita e del recupero da un infortunio, ma anche della sveglia mattutina prima di andare a scuola, dello svago e del tempo libero. “Lo stile di vita è fondamentale per un’atleta di qualsiasi sport – ha spiegato Antonio Fiore ai ragazzi – a volte si pensa esclusivamente all’alimentazione ma questo è solo uno degli aspetti di cui tener conto. Chiaramente l’alimentazione è importante ed una corretta nutrizione ci consente di rendere più efficaci gli allenamenti e di prevenire gli infortuni, ma è importante anche l’uso del tempo libero ed il riposo. Il recupero infatti è parte integrante dell’allenamento e spesso in giovane età si pensa di poter trasgredire qualche regola ogni tanto ma in realtà è proprio in questa età che è importante imparare a gestire il proprio stile di vita, soprattutto quando si vuole diventare professionisti. D’altronde tutti i grandi atleti hanno un filo conduttore nella loro carriera: il sapersi gestire a livello fisico, con la salute e l’allenamento.”

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author