Su Stentu, 20 minuti alla pari contro la capolista Orzinuovi non bastano, finisce 62-78

Dura due quarti di gioco il sogno del Su Stentu Sestu di battere la capolista della B maschile di basket Orzinuovi. La formazione allenata da coach Sassaro si è arresa alla corazzata del girone al termine di una gara gagliarda, tenuta in equilibrio per due quarti grazie a buone percentuali, soprattutto da dietro l’arco. La forza della capolista si è materializzata al rientro dopo l’intervallo lungo, coi capaci di scrivere un parziale monstre di 35-10. Ai pirati rimane comunque un trend di crescita e convinzione, aspetti che torneranno utili nel proseguimento della corsa salvezza, a partire dal match di domenica contro Lecco.

 

LA GARA – Partenza lanciata dei Pirates, che danno un primo strattone alla gara con 5 punti in fila di Trionfo (9-5) e poi, a sorpresa, allungano sul +9 al primo mini intervallo con un gioco da tre punti firmato da Guillermo Laguzzi. In avvio di secondo periodo è un indiavolato Samoggia a regalare al Su Stentu il massimo vantaggio della partita sul +16 (29-13), ma a lungo andare Orzinuovi riesce a trovare ritmo in zona offensiva e ricucire lo svantaggio, portandosi in parità a quota 31 con il lay-up di Scanzi. Una bomba di capitan Villani permette però ai sestesi di presentarsi avanti al riposo sul 36-33.

 

Il terzo quarto è uno show degli orceani, protagonisti di un’accelerazione che non lascia scampo ai padroni di casa. Cantone, Ruggiero e Scanzi vanno a segno con percentuali stellari, mentre l’Accademia paga inevitabilmente lo sforzo fisco prodotto nel primo tempo. Così, al 30’, l’Agribertocchi ha pressoché archiviato la pratica sul +22 (46-68). Nel corso dell’ultimo quarto, con orgoglio e determinazione, il Su Stentu prova a rientrare in partita, sfruttando un leggero calo di tensione dei rivali. Samoggia dall’angolo ha la possibilità di realizzare il -13, ma il pallone si spegne sul ferro mandando in fumo anche le residue speranze di rimonta dei Pirates, che si arrendono con onore sul punteggio finale di 62-78.

 

Su Stentu Sestu-Agribertocchi Orzinuovi 62-78

 

Su Stentu: Samoggia 9, Graviano 3, Varrone 4, Scodavolpe 2, Trionfo 11, Elia 6, Villani 7, Laguzzi 9, Pilo 9, Melis 2. Allenatore: Sassaro

 

Agribertocchi: Scanzi 18, Ruggiero 12, Tourè 6, Valenti 14, Piunti 5, Perego 4, Cantone 15, Zambon 2, Fossati 2, Bona ne. Allenatore: Crotti

 

Parziali: 22-13; 36-33; 46-68

 

Arbitri: Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) – De Bernardi di Torino

 

 

fonte: Uffici Stampa DirectaSport

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author