Stoica Valentina's: incerottata, contro Rimini, va vicino all'impresa

VALENTINA’S BOTTEGONE – NTS CRABS RIMINI 72-76

 

BOTTEGONE: Giannini 7 (2/4, 0/5), Rossi 7 (3/6 da 2), Toppo 19 (8/8 da 2), Marconato 12 (1/2, 3/3), Maspero (0/2, 0/1), Divac ne, Magini 13 (6/9 da 2), Taflaj, Cernivani (0/1, 0/4). All.: Russo.

RIMINI: Perez 7 (3/5, 0/1), Provesi ne, Panzini 17 (2/3, 2/7), Sirakov 5 (2/5, 0/3), Tassinari 11 (0/2, 2/3), Chiera 14 (3/7, 2/4), Balic ne, Foiera 13 (3/3, 2/3), Crotta 7 (3/4 da 2), Romano 2 (2/2 liberi). All.: Bernardi

ARBITRI: Beffumo e Leoni Orsenigo

PARZIALI: 13-18, 33-38, 50-55

 

Va vicina all’impresa la Valentina’s Camicette Bottegone nella sesta giornata di ritorno del girone A di Serie B contro i Crabs Rimini in quella che poteva essere l’occasione giusta per rilanciarsi in classifica e tenere ad un tiro di schioppo i romagnoli dentro la lotta playout.

Alla fine però al PalaCarrara è la NTS di coach Bernardi ad imporsi per 72-76 contro una Bottegone incerottata (fuori Divac, Toppo e Marconato in campo con guai fisici ma comunque decisivi) e che ci ha provato fino alla fine.

Riavvolgendo il match, per il ko giallonero risulta decisivo il primo quarto. Avanti 6-4 con il canestro di Lele Rossi al 3’, Rimini piazza un importante break sul 10-18 al 9’ rintuzzato dalla tripla di Fiorito sul finire di quarto.

Bottegone si rifà sotto con un Toppo implacabile nel pitturato (17-18) ma ancora una volta Rimini scappa con due bombe in fila di Tassinari più Foiera che inizia a scaldare i motori: al 17’ è 22-33 ma la Valentina’s non demorde e la tripla di Marconato vale il 32-34.

Sempre costretta ad inseguire provando a limitare Panzini, che va parecchie volte in lunetta, Bottegone impatta al 27’ sul 43-43 con il tiro di Magini ma gli unici due punti di Romano, i liberi di Foiera ed i 3 pesanti concessi a Chiera sulla sirena dal fallo di Fiorito scrivono 50-55 al 30’.

Nonostante la stanchezza la Valentina’s ci crede e con un parziale di 7-0 al 34’ trova il vantaggio con Pippo Giannini ma ci pensa sempre Panzini, più la mortifera tripla di Foiera, a togliere le castagne dal fuoco per Rimini: 57-65 al 36’ e tutto da rifare. A 1’40” sembra tutto finito sul 64-73 ma ecco l’ultima fiammata: tripla di Marconato, seguito subito dopo da Fiorito, Sirakov perde palla ed a 48” dalla fine Toppo appoggia il 72-73. E’ bagarre finale con Foiera che sfonda, ma Rimini non è in bonus, Magini sbaglia il tiro del sorpasso. Panzini fa 1/2 dalla lunetta subito dopo e lo imita anche Perez (72-75): Maspero si butta nel traffico e trova fallo ma dalla linea della carità fa 0/2 e la partita finisce lì.

In classifica cambia poco anche se Rimini esce forse definitivamente dalla zona playout: le altre perdono tutte e le distanze rimangono invariate. Adesso stringere i denti con turno infrasettimanale a Trecate e poi di nuovo in casa contro Valsesia.

 

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author