Stop interno per Isernia contro Luiss Roma

Vincere contro la Luiss Roma era importante, ma difficilissimo, visto che il Globo era senza i due migliori marcatori (Gentili e Guagliardi, out per infortunio) e con altri giocatori non al top della forma. Gli avversari erano al completo e carichi dopo la pesante vittoria di domenica scorsa contro la corazzata Napoli. L’Isernia ha provato a portare a casa i due punti, ma ha retto solo per un quarto. D’altronde non si può pensare di vincere concedendo così tanti rimbalzi in attacco (11 a 4 per la Luiss) e soprattutto continuando a non segnare i tiri liberi (35%, troppo poco). Bisogna tornare a lavorare duramente durante la settimana, infortuni permettendo. Ora la corsa per la salvezza si complica, considerato che Fondi ha battuto Viterbo e raggiunto gli isernini a quota sei in classifica.
Come anticipato, nel primo quarto si vede una bella Isernia, che sotto canestro soffre i centimetri dell’ottimo Beretta (11 punti e 17 rimbalzi), ma in difesa lotta su ogni possesso e in attacco appare concentrata, anche se a volte poco concreta.  Degli altri periodi non c’è molto da raccontare. Dopo un avvio di secondo quarto che vede entrambe le squadre con le polveri bagnate, la Luiss prende il largo, trascinata da un super Rambaldi (22 punti). L’Isernia paga caro la panchina corta e sprofonda. Nel secondo tempo i ragazzi di Cardinale cercano di risalire con tutte le loro forze, trascinati da un Triggiani in grande spolvero (17 punti, 5 rimbalzi e 4 assist) e da un grintoso Poggi (16 punti), ma è tutto vano. Unica nota positiva della serata, l’esordio dell’isernino Gabriel Cicchetti, classe 2000.
Domenica l’Isernia sarà impegnata in una trasferta proibitiva: si va a Roma, sponda Eurobasket, per affrontare la capolista indiscussa del girone. Non sarà facile, la testa inevitabilmente è già al prossimo incontro casalingo: il derby salvezza contro Venafro.

Il Globo Isernia – Luiss Roma 59 – 80 (17 – 19; 28 – 44; 40 – 60)

 

Il Globo Isernia:

Strati 8, Triggiani 17, Patani 14, Werlich, Poggi 16, Fiorentino 2,Bisciotti, Esposito 2, Cicchetti, D’Adamo.

All. Cardinale

 

Luiss Roma:

Faragalli 11, De Dominicis 6, Beretta 11, Sanguinetti, Chiatti 9, Marcon 10, Rambaldi 22, Faccenda 6, Miriello, Gorrieri 5.

All. Paccariè

Arbitri: Azami e Grazia

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author