Super Melli e ancora super Bamberg! Bene anche Bargnani nel successo comodo del Baskonia

Nella prima parte della 16° giornata arrivano quattro successi casalinghi; vincono Efes, Brose, Maccabi e Baskonia.

Anadolu Efes- Galatasaray 84-73
Nel primo match di giornata l’Efes vince il derby turco contro il Galatasaray. Nel primo tempo la partita è molto equilibrata, i padroni di casa vanno negli spogliatoi con sei lunghezze di vantaggio (42-36). Nel secondo tempo l’Efes allunga e gestisce senza troppe difficoltà. Un successo casalingo molto importante, che arriva dopo le due  sconfitte consecutive all’Abdi Ipekci Arena contro Madrid e Kaunas. Per gli uomini di Pesarovic il migliore è Dunston con 17 punti e 6 rimbalzi. Per gli uomini di Ataman arriva la quarta sconfitta consecutiva. Agli ospiti non bastano i 20 punti di Guler.
Parziali (22-18,42-36,66-59,84-73)

Brose Bamberg- Barcellona 85-65
Nella gara delle 20,00 il Bamberg ottiene una meritata vittoria contro il Barcellona. Dopo un primo quarto, nel quale le due squadre non riescono a decollare, sono i padroni di casa a portarsi sul + 9 dopo i primi 20’ di gioco. Nel secondo tempo i campioni di Germania volano sul +20 56-36, ma gli ospiti non mollano e riescono a rientrare sul – 6, senza però completare la rimonta e conquistare i due punti in classifica subendo un parziale pesantissimo di 19-5 nel finale. Gli uomini di Trinchieri ottengono il terzo successo di fila, per la squadra spagnola arriva la quinta sconfitta consecutiva in trasferta. I migliori nei tedeschi sono Miller con 20 punti e Strelnieks con 19. Da segnalare un ‘altra grande gara di Melli con 17 punti e 13 rimbalzi.
Parziali (18-17,40-31,59-47,85-65)

Maccabi Tel Aviv-Darussafaka 93-92
Nella terza gara di serata l’emozioni non mancano, i padroni di casa vincono di un solo punto contro i turchi dell’ex di giornata, coach Blatt. Nel primo tempo in campo c’è una sola squadra, il Maccabi, che va all’intervallo sul +17. Nel terzo quarto la squadra ospite ha una reazione di orgoglio vincendo il quarto con un parziale di 35-14, portandosi addirittura in vantaggio 71-67. Nel quarto finale però gli israeliani riescono a rimettere la partita sui binari giusti, conquistando la vittoria. Il migliore per la squadra di Tel Aviv è l’ex Cska Weems con 24 punti. Nei turchi buona prova di Clyburn che realizza 17 punti. Gli uomini di Bagatskis ottengono il successo dopo quattro sconfitte,per il Darussafaka seconda sconfitta esterna consecutiva dopo quella di Barcellona.
Parziali ( 29-14,53-36,67-71,93-92)

Baskonia-Unics Kazan 102-70
Nell’ultima gara di giornata la squadra basca infligge una pesantissima sconfitta ai russi dell’Unics vincendo di 32 punti. Nel primo tempo i padroni di casa volano sul +17 53-36. Nel secondo tempo gli spagnoli volano addirittura sul +35. Il finale è 102-70. Grande gara di Beaubois con 29 punti (7/8 da 2 e 5/8 da 3). Buona prestazione per di Andrea Bargnani con 8 punti. Con questo successo il Baskonia vola momentaneamente al secondo posto, mentre i russi subiscono una sconfitta dopo due successi consecutivi.
Parziali (25-15,53-36,77-50,102-70)

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.