Supercoppa Italiana 2020: Sassari travolge la Virtus Roma. Pesaro sorprende Brindisi

Nella giornata di ieri di Supercoppa ha preso il via anche il Girone D, che si disputa ad Olbia, in Sardegna. Il programma si è aperto con il successo della Carpegna Prosciutto Pesaro di coach Repesa sull’Happy Casa Brindisi di coach Vitucci per 71-83. Marchigiani che, trascinati dall’esperienza di un Carlos Delfino in ottima vena (19+8 rimbalzi) e da Simone Zanotti (16), hanno preso man mano il controllo della partita, chiudendo il discorso nel quarto periodo, con il canestro della staffa firmato da Filloy per il +13 (63-76) con 2’57” da giocare. Non bastano ai pugliesi D’Angelo Harrison (15+5 rimbalzi e 5 assist) e Darius Thompson (14+5 rimbalzi).

Nell’altra partita, la Dinamo Sassari di coach Pozzecco ha schiantato (114-71) la Virtus Roma. I capitolini, pieni di giovani e in condizioni fisiche tutt’altro che buone, resistono bene o male 8′, per poi chiudere il primo quarto sotto di 8 lunghezze (29-21). Nei due quarti centrali, quindi, i sardi (25+9 rimbalzi per Eimantas Bendzius e 20+16 rimbalzi e 6 assist per Miro Bilan) piazzano un parziale terrificante di 69-35, chiudendo il discorso con più di un quarto di anticipo. Nella squadra di coach Bucchi i migliori sono stati Tommaso Baldasso (17+6 assist) e Luca Campogrande (14+5 rimbalzi).

SUPERCOPPA ITALIANA 2020, RISULTATI 3/9

GIRONE D

Happy Casa Brindisi (0) – Carpegna Prosciutto Pesaro (2) 71-83
Dinamo Sassari (2) – Virtus Roma (0) 114-71

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.