Supercoppa parla Coach Sacripanti

Si avvicina la prima gara ufficiale per la Sidigas Scandone Avellino. Domani i biancoverdi partiranno alla volta Milano, dove affronteranno Reggio Emilia nella semifinale di Supercoppa. “Questa competizione ce la siamo guadagnata sul campo – esordisce Sacripanti. – Sabato affronteremo proprio Reggio con cui lo scorso anno abbiamo scritto una delle più belle pagine del basket italiano. Li abbiamo battuti in Coppa Italia, loro hanno vinto la semifinale di playoff, ma in tutti e due i casi c’è stata Milano che è stata superiore ad entrambe. La società emiliana – continua il coach biancoverde – è una società solida che ha un’identità ben precisa; lavora molto con i giovani specialmente quelli italiani ed ogni anno riesce a produrre qualcosa d’importante, per noi un vanto essere a quel livello. Andremo a Milano con molti punti interrogativi, siamo una squadra che è cambiata molto, nuova per 7/12 con Obasohan e Fesenko che sono arrivati nelle ultime ore. Faremo di tutto per inserirli nei giochi nel miglior modo possibile. Scenderemo sul parquet con la consapevolezza di arrivare fino in fondo in questa competizione, ci proveremo con tutte le nostre forze.”

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author