Sutor Montegranaro, battuta Ozzano 81-70. Caverni: "Capaci di reagire con energia"

Seconda vittoria consecutiva della Sutor tra le mura della Bombonera che dopo tre quarti di assoluto equilibrio riesce a conquistare due punti d’oro contro una Sinermatic Ozzano mai doma, grazie ad un ultimo periodo ai limiti della perfezione ed a una stratosferica prova individuale di Michele Caverni. A due settimane esatte dal successo casalingo nel derby contro Porto Sant’Elpidio, la Premiata tornava a calcare il parquet della Bombonera per la cruciale sfida contro una Sinermatic Ozzano lanciata verso le zone nobili della classifica. Nel match di andata gli uomini di coach Ciarpella furono protagonisti di una super prestazione che portò la quinta vittoria stagionale dei gialloblù. Questa volta però è stata tutta un’altra partita, con entrambe le formazioni che hanno cambiato alcuni interpreti ma che sono tutti scesi sul parquet veregrense con la voglia di mettere in cassaforte altri due punti fondamentali per i rispettivi obiettivi.

[…]

Vittoria d’oro per la Premiata che da nuova linfa alla corsa salvezza de gialloblù, ora mancano sette partite dove tutti i punti peseranno tantissimo. Il prossimo turno si preannuncia già caldissimo e infatti gli uomini di Ciarpella saranno di scena sul campo della corazzata Janus Fabriano per un derby marchigiano tutto da vivere.

Al termine della gara in sala stampa per la Sutor Basket Montegranaro è intervenuto Michele Caverni:
“Abbiamo fatto una grande prestazione soprattutto nell’ultimo periodo – dichiara il play gialloblù- al rientro dall’intervallo lungo siamo stati capaci di reagire alla grande scendendo in campo con una grande energia ed è questo lo spirito giusto con cui dobbiamo affrontare i prossimi impegni che saranno tutti fondamentali in ottica salvezza. Oggi siamo stati capaci di battere un grande avversario, questo ci deve dare morale e ci deve spingere al lavorare ancora di piùIo ho cercato di dare una mano ai miei compagni ed è andata bene perché la palla è andata dentro ma tutta la squadra ha fatto una grande prova. L’importante ora è continuare a lavorare sempre perché dobbiamo dimostrare sul campo di meritarci la salvezza quindi dobbiamo rimanere concentrati sui prossimi impegni che ci attendono a partire da quello della prossima settimana contro la corazzata Fabriano“.

SUTOR PREMIATA MONTEGRANARO-SINERMATIC OZZANO 81-70

Parziali: 12-16, 20-18, 23-21, 26-15.
Progressivi: 12-16, 32-34, 55-55, 81-70.

SUTOR PREMIATA MONTEGRANARO

Lupetti 16, Ragusa 2, Di Angilla 2, Villa n.e., Jovovic 12, F.Ciarpella 6, Caverni 24, Polonara , Rovatti 6, Panzieri 13
All. Ciarpella

SINERMATIC OZZANO

Bisi n.e., Morara 10, Chiusolo 9, Mastrangelo 10,Corcelli 6,Iattoni 14,Folli n.e.,Favali 1,Lolli ,Galassi, Montanari 17,Crespi 3
All. Grandi

Fonte: Ufficio Stampa Sutor Premiata Montegranaro

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.