Taranto, la carica di Conversano: "Siamo finalmente al completo, speriamo di aver ritrovato le giuste energie"

Casa dolce casa per la Pu.Ma. Trading Taranto che dopo un tour, amaro, di tre gare in trasferta in giro per il centro Italia (Venafro, Giulianova e Rimini) riabbraccia il proprio pubblico del PalaMazzola domenica alle 18 nel match contro la Goldengas Senigallia valido come 24° giornata del campionato di Serie B girone D.

La classifica piange, di questo ne sono consci i ragazzi di coach Putignano che solo a Rimini però sono tornati al completo con i recuperi, ancora non appieno sul piano fisico e del ritmo partita, di Vanni Laquintana e Roberto Chiacig. Ma non c’è molto tempo da perdere quando mancano poche partite alla fine della regular season ed eventualmente a quelli che ora sembrano essere playout.

«Non vedevamo l’ora di giocare al PalaMazzola – dice il general manager Roberto Conversano – spero che questa settimana, dopo Rimini, la squadra abbia ritrovato sia le energie che gli schemi essendosi allenati al completo finalmente dopo quasi tre mesi. Chiacig ha dimostrato subito a Rimini la sua generosità e la sua forza indiscussa, anche fuori dalla zona pitturata, con tre triple nell’ultimo quarto che ci hanno tenuto in partita. Per noi sarà un valore aggiunto da qui alla fine della stagione, a cominciare da domenica contro Senigallia».

La Goldengas Senigallia di coach Alessandro Valli è reduce dalla sconfitta nel derby contro la capolista Montegranaro ma il suo girone di ritorno è stato sin qui di gran livello con 4 vittorie in 6 gare, ko solo con le big Bisceglie e appunto Poderosa. In piena lotta per un posto nei playoff hanno in Andrea Maggiotto, oltre 20 punti di media a partita, il pericolo pubblico numero uno ma non scherza nemmeno l’ultimo innesto, Yande Fall, mentre sugli esterni Michele Caverni e Marco Gnaccarini assicurano punti e idee. Bene anche le rotazioni, dalla guardia Fabio Giampieri all’ala Umberto Pietrini per finire con capitan Mirco Pierantoni.

Per questo il Cus Jonico chiede ai suoi tifosi e appassionati di non smettere di tifare. A cominciare da domenica, prima di due gare di fila in casa, prima dello scontro diretto infrasettimanale a Monteroni. Palla a due quindi domani, 19 marzo, contro Senigallia, alle ore 18 al PalaMazzola (biglietti disponibili a 4 euro l’intero, 3 il ridotto – ingresso da via Venezia), arbitri del match: Giuseppe Balducci di Valvasone (PN) e Andrea Andretta di Udine.

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author