Tarros Spezia in cerca di continuità contro Altopascio

Una partenza forse oltre le aspettative di molti quella dello Spezia Tarros che, all’esordio nel campionato di C Gold Toscana dopo anni di C Silver ligure, ha conquistato, dopo il ko nella prima partita, due convincenti vittorie, una al PalaSprint e l’altra, domenica scorsa, a Montevarchi.

Ora i bianconeri tornano davanti al proprio pubblico ed ospitano Altopascio, una formazione che sta vivendo un frangente non facile e quindi decisa a mostrare tutto il suo valore.

“Dobbiamo stare molto attenti e concentrati – afferma coach Andrea Padovan – dobbiamo guardare ad ogni partita singolarmente, quello di buono che abbiamo fatto è passato, ora c’è da affrontare Altopascio e non sarà per nulla facile. Poi ci aspettano molte altre partite insidiose, ma procediamo passo per passo, ora testa a domenica”.

Praticamente per la prima volta in questa stagione, il tecnico avrà a disposizione tutti i suoi uomini. Servirà sicuramente anche il sesto uomo, il pubblico, per sostenere i ragazzi in questo cammino non facile ma entusiasmante

Palla a due domenica 20 ottobre alle ore 18.00. Arbitrano Lorenzo Nocchi di Bientina (PI) e Marco Piram di Campiglia Marittima (LI)

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.