Teramo, contro Maddaloni la quarta fatica in dodici giorni

Dopo appena tre giorni dalla sfida infrasettimanale con la capolista Napoli, La Meta Teramo torna nuovamente sul parquet. Domani, per la 12^ di ritorno del girone C della Serie B, La Meta Teramo ospita nel Palascapriano il San Michele Maddaloni, squadra che in classifica occupa l’ultima posizione con 8 punti a braccetto del Viterbo. Guai a sottovalutare l’avversario, visto che i campani a Teramo si giocano le ultime chanche per evitare l’ultimo posto (che vuol dire retrocessione), avendo vinto due delle ultime quattro partite, raggiungendo proprio Viterbo. Ex di turno Pedro Rubbera che l’anno scorso fu determinante per la salvezza di Maddaloni nei play-out.

«È la quarta partita che giochiamo in dodici giorni – commenta il coach biancorosso Piero Bianchi – e  diventano fondamentali le energie fisiche e nervose che stiamo gestendo al meglio. A Napoli abbiamo giocato una buona partita contro la capolista, ora è arrivato il momento di tornare a vincere».

La sfida tra La Meta Teramo e San Michele Maddaloni, si giocherà domani pomeriggio nel Palascapriano con inizio alle ore 18:00. A dirigere il match, è stata designata la coppia romana Lanfranco Rubera e Dario Di Gennaro.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author