Terza giornata, il programma - prima parte

La terza giornata di Serie A2 Gold 2014-15 si gioca tra mercoledì 15 e giovedì 16 ottobre, con inizio delle gare alle 20.30.

Mercoledì 15 ottobre, 20.30

Napoli: Givova-FulgorLibertas Forlì
Biella: Angelico-FMC Ferentino

Mercoledì 15 ottobre, 20.45
Patti: Basket Barcellona-Pallacanestro Trieste 2004

Mercoledì 15 ottobre, 21.00

Trapani: Lighthouse-Manital Torino

Giovedì 16 ottobre, 20.00

Porto Empedocle: Moncada Agrigento-Tezenis Verona

Giovedì 16 ottobre, 20.30

Brescia: Centrale Latte-Dinamica Mantova

Frosinone: Basket Veroli-Assigeco Casalpusterlengo

Casale Monferrato: Novipiù-Fileni BPA Jesi

GIVOVA NAPOLI – FULGORLIBERTAS FORLÌ

Dove: PalaBarbuto, Napoli
Quando: mercoledì 15 ottobre, 20.30

Arbitri: Materdomini, Pecorella, Salustri

QUI NAPOLI
Marco Calvani (allenatore) – “Contro Forlì non sarà una partita facile. Coach Finelli sta facendo un lavoro di assoluta eccellenza, cercando di ottenere il meglio nonostante la squadra abbia saltato una fase importante della preparazione. La rosa è di assoluto livello, non c’è bisogno di parlare dei singoli. Per noi sarà fondamentale l’approccio e il fatto di giocare sui 40 minuti, in quanto ci aspettiamo di trovare una Forlì non prontissima sotto questo aspetto. Al pubblico bisogna essere grati per la loro presenza alla prima di campionato, avremmo dovuto rispondere con una vittoria ma questa è storia. Non ho idea della risposta che potrà esserci domani sera, essendo un turno infrasettimanale. Dobbiamo essere noi a vincere e puntare a riportare, domenica contro Veroli, almeno gli stessi spettatori che abbiamo avuto nella partita d’esordio”.

Note – Non sarà della partita Andrea Traini, fermo a causa dell’intervento al menisco del ginocchio destro. Per l’occasione la società ha predisposto un biglietto unico al costo di 5 euro valido per le curve e le tribune. Per i bambini al di sotto dei 10 anni l’ingresso al PalaBarbuto resta a titolo gratuito.

Media – Diretta radiofonica su Radio Marte (FM 95.6 – 97.7 – 97.9 o su www.radiomarte.it). Aggiornamenti sul sito ufficiale della società www.napolibasket.com.

QUI FORLÌ
Alessandro Finelli (allenatore) – “Siamo consapevoli di essere indietro come team ed inoltre dobbiamo fronteggiare importanti defezioni, per cui ci stiamo concentrando molto su di noi, sul migliorare l’amalgama in attacco cercando di recuperare nel breve periodo le energie fisiche, perché la sfida di domenica con Agrigento è stata una battaglia combattuta con 7 giocatori. Priorità a lavorare su di noi e a migliorare le esecuzioni dei giochi di attacco per diminuire le palle perse e selezionare meglio i tiri. Sappiamo bene che a Napoli sarà una gara tosta anche perché loro vengono da una sconfitta nel primo turno e hanno saltato il secondo e sono sicuramente insieme a Torino e Verona una squadra favorita per la vittoria finale: inoltre possono contare sull’esperienza di giocatori di categoria superiore come Spinelli, Jackson e Malaventura”.
Note – Assenti Brighi per un problema alla spalla e Becirovic infortunato alla schiena.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

ANGELICO BIELLA – FMC FERENTINO

Dove: Biella Forum, Biella
Quando: mercoledì 15 ottobre, 20.30

Arbitri: Ursi, E. Bartoli, Pepponi

QUI BIELLA
Fabio Corbani (allenatore) – “Ferentino è una squadra ambiziosa e ben allenata. Il ricordo delle due partite della scorsa stagione è positivo soprattutto perché siamo riusciti a batterla sia all’andata che al ritorno. Quest’anno si è ulteriormente rinforzata, ha esperienza, qualità e talento. Con grande rispetto verso chi affrontiamo, ogni volta scendiamo in campo cercando di mettere in difficoltà i nostri avversari. Siamo molto contenti di come abbiamo iniziato il campionato: le vittorie aumentano l’autostima e accelerano il processo di apprendimento dei nostri giovani”.
Matteo Chillo (giocatore) – “Jesi era un campo molto difficile e lo sapevamo: è andata bene. Sono contento della mia prestazione e della prova del gruppo. E’ stata una bella partita sotto tutti i profili, adesso però dobbiamo archiviarla e pensare alla nuova sfida che ci attende davanti ai nostri tifosi. Ferentino è un’ottima squadra, una delle più attrezzate del campionato; nell’ultimo turno ha perso in casa e quindi verrà al Forum col coltello tra i denti, intenzionata a conquistare i due punti. Sarà una partita dura, noi proveremo a vincerla in tutti i modi”.
Note – Tutti a disposizione nelle fila biellesi. Nessun ex. Presso lo stand L’Orologiaio saranno presentati in esclusiva al pubblico biellese i nuovissimi braccialetti ufficiali del club prodotti in edizione limitata e acquistabili al costo di 15 euro. Nei diversi punti di ingresso al Biella Forum i volontari di #SharEat per la prima volta in stagione saranno presenti per raccogliere fondi per l’acquisto di cibo da destinare alla Caritas Biella. Infine, a cantare l’inno nazionale prima della palla a due sarà ancora una volta Aurora Calabrese dell’Accademia di canto Perosi di Biella.

Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine laniera, trasmetterà in differita il match nella serata di giovedì alle ore 21.00. Diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City (Biella 89.9 Fm). Verranno inseriti poi continui aggiornamenti sulla “Pallacanestro Biella Official Page” di Facebook e sul profilo Twitter del club, oltre che all’interno della sezione “Live” della nuova App rossoblù (disponibile per dispositivi iOS e Android). A fine match verrà pubblicata la cronaca della partita con le interviste della sala stampa sul sito www.pallacanestrobiella.it.

QUI FERENTINO
Franco Gramenzi (allenatore) – “Dopo il ko con Trapani siamo tornati subito in palestra per la trasferta di Biella. Abbiamo l’occasione immediata di riscattarci e per farlo dovremo scendere in campo con un approccio differente rispetto a quello di domenica. Ripartiremo dalla determinazione dimostrata nel secondo tempo di domenica, che però non è bastata ad evitare il ko con Trapani. Biella è formazione dotata di un ottimo roster, noi dovremo cercare di sfruttare al meglio i nostri elementi di forza”.
Vittorio Ficchi (presidente) – “Cerchiamo di ripartire da Biella dopo il ko con Trapani, facendo tesoro dell’ottima prestazione già evidenziata a Napoli. L’esordio casalingo ci ha riservato purtroppo una brutta sorpresa. Siamo carichi per la trasferta, sono certo che la squadra ha smaltito le tossine di domenica ed è pronta per scendere in campo e dare il massimo. Dobbiamo tutti noi dare serenità alla squadra e allo staff per poter lavorare al meglio ed esprimersi. Perdere non fa bene a nessuno, ma l’esperienza ci fa guardare avanti sempre”.
Note – La squadra si è allenata regolarmente lunedì pomeriggio e martedì mattina, per poi partire alla volta di Biella.
Media – Biella-Ferentino si potrà seguire anche “live” sul sito www.basketferentino.com, oltre che su netcasting tramite il portale della LNP. A fine gara appuntamento con il servizio sms gratuito “FMC Ferentino” con i numeri della partita. Per ricevere gli sms sulla formazione amaranto basta registrare il proprio numero di cellulare sul sito www.basketferentino.com.

BASKET BARCELLONA – PALLACANESTRO TRIESTE 2004

Dove: PalaSerranò, Patti (Me)

Quando: mercoledì 15 ottobre, 20.45

Arbitri: Migotto, Bramante, Gagno

QUI BARCELLONA
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Trieste è un avversario duro, composto da un roster giovane ma che da tre anni gioca in pianta stabile. È una squadra dinamica e aggressiva, di conseguenza dovremmo far valere la nostra esperienza e le nostre caratteristiche. Penso che per noi il pubblico sia fondamentale, mercoledì andremo in campo per dare il 100%, come in ogni occasione. Dobbiamo migliorare il modo di stare in campo, ma per questo ci vuole tempo. Archiviata questa settimana, il calendario ci consentirà di concentrarci maggiormente sul lavoro”.
Gabriele Spizzichini (giocatore) – “Penso che per noi giovani che entriamo dalla panchina la motivazione è sempre forte partita dopo partita. Contro Verona siamo riusciti a giocare molto in contropiede, credo che il nostro apporto lo abbiamo comunque dato ma dovremo fare sempre di più”.
Note – Per il Basket Barcellona i membri del roster saranno tutti presenti. Si gioca al PalaSerranò di Patti per l’indisponibilità del PalAlberti.

Media – OndaTv (Canale 85 dtt per la Regione Sicilia) e OndaTv Giovani (canale 618) trasmetteranno la differita dell’incontro, anche in streaming, martedì 21 ottobre in serata.

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) – “Siamo tornati in palestra con grande entusiasmo dopo la vittoria di domenica. Sicuramente i pochi giorni a disposizione non ci permettono di preparare la sfida in Sicilia come vorremmo, tuttavia il match contro Barcellona diventa una sorta di rivincita per noi stessi, allo scopo di vendicare tutte le fragilità dimostrate nella prima trasferta di stagione a Casale Monferrato”.
Daniele Mastrangelo (giocatore) – “Sarà una gara difficile, oltretutto Barcellona ha alcuni giocatori di esperienza e un reparto lunghi che darà fastidio a molte squadre durante questo campionato. Il nostro obiettivo è ripetere la buona prova di domenica contro Veroli, sapendo che sarà necessario evitare i cali di tensione mettendo l’intensità giusta per tutta la partita”.
Note – Nessun problema di formazione per la formazione biancorossa, che si presenterà al completo sul parquet di Patti.
Media – Diretta radiofonica a cura di RadioAttività News (97.5-97.9 MHZ, oppure su www.radioattivita.com).

LIGHTHOUSE TRAPANI – MANITAL TORINO

Dove: PalAuriga, Trapani
Quando: mercoledì 15 ottobre, 21.00

Arbitri: Masi, Volpe, Solfanelli

QUI TRAPANI
Lino Lardo (allenatore) – “A Ferentino abbiamo vinto con una prova di maturità e non perdendo mai la testa, anche nei momenti più difficili. Siamo soddisfatti, ma adesso sotto con Torino, che è fra le favoritissime per la promozione. Ci attende un’altra grande sfida, in cui avremo bisogno dell’apporto dei nostri magnifici tifosi per provare a contrastare una corazzata di questa portata”. Stefano Bossi (giocatore) – “Siamo contentissimi per il successo di Ferentino, una gara che abbiamo sempre condotto nel punteggio e che meritavamo di vincere. Adesso, non vediamo l’ora di affrontare Torino davanti al nostro pubblico: abbiamo tanta fame e voglia di rifarci dopo la disavventura dello 0-20 contro Mantova. Ci attendiamo una grande mano dai nostri tifosi”.
Note – Nessun assente.
Media -Diretta radiofonicasu Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e suwww.trapanisi.it. Aggiornamenti ogni fine quarto su www.pallacanestrotrapani.com, sulla pagina ufficiale di Facebook e sull’account Twitter. Netcasting su www.legapallacanestro.com. Differita tv su Telesud Trapani (canale 118 dtt in provincia di Trapani e in parte di quelle di Agrigento e Palermo) giovedì 16 ottobre, alle ore 20.30 e 24.00.

QUI TORINO
Luca Bechi (allenatore) – “Ci apprestiamo ad affrontare la seconda trasferta consecutiva, abbiamo avuto una settimana travagliata per i problemi fisici di Viglianisi, Amoroso e Giachetti. Dobbiamo recuperare tutto l’organico per iniziare ad allenarci con continuità. Nel frattempo le partite incombono, a Trapani giochiamo in un campo caldo ma corretto, con una squadra in salute. Vogliamo riscattarci dopo la sconfitta di Biella, abbiamo preparato la partita con grande attenzione e ci apprestiamo a giocare con buone sensazioni”.

Lorenzo Gergati (giocatore) – “Per noi sarà una rivincita dopo il ko all’esordio con Biella: dobbiamo e vogliamo vincere per raddrizzare la classifica, dimostrare che la sconfitta iniziale è stata un caso. Per vincere servirà far affiorare tutte le nostre qualità: Torino non è una squadra che ha già vinto, ma una realtà ambiziosa, che può competere insieme ad altre squadre per un traguardo prestigioso. Affronteremo una squadra costruita bene, che come obiettivo minimo ha il raggiungimento dei playoff e che in casa diventa ancora più forte. Hanno un gruppo solido dallo scorso anno, a cui hanno aggiunto un play di grande qualitá e due americani molto forti. Inoltre sarà un piacere ritrovare vecchi amici e compagni”

Note – Assente Viglianisi, in dubbio Amoroso e Giachetti.
Media – Diretta radio su Primaradio dalle ore 20.50 (Torino, FM 89.00 MHz – per altre frequenze e streaming http://www.primaradio.it). Diretta web radio su Radio M**Bun (http://www.mbun.it/radio) dalle ore 20.50. Differita tv venerdì 17 ottobre alle 16.30 su Rete 7 (canale 12 dtt) e alle 18.30 su Rete 7 VDA (canale 113 dtt).

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author