Terza sconfitta consecutiva per la Hippo Basket Salerno

La Hippo Basket Salerno non sa più vincere. La squadra di coach Ferrara dopo una serie di sei vittorie consecutive ha smarrito la retta via. Domenica sera il team del presidente Bisogno è andata incontro alla terza sconfitta consecutiva: il CBTA di Torre Annunziata è riuscito ad espugnare il PalaSilvestri in rimonta, dopo aver inseguito i padroni di casa sin dalle prime battute di gioco di una partita andata in scena su un campo al limite della praticabilità a causa della condensa creatasi per le avverse condizioni meteo.

La Hippo, ancora orfana dello squalificato capitan Capaccio, parte bene e grazie alle giocate di Di Capua e De Stefano (indubbiamente il migliore in campo tra i granata) riesce a portarsi in vantaggio (16-12 dopo 10 minuti di gioco).

Nella seconda frazione, i granata provano ad allungare grazie ad una bomba di Lentini e al contributo di Cardasco ma, nel momento migliore dei padroni di casa, il CBTA reagisce e con Colletto e con la tripla di Kanellakis riesce a rimanere in scia. Si va al riposo sul 32-28 per i salernitani.

Stesso copione nella ripresa: il roster allestito dal diesse Carmando prova un allungo grazie ai canestri di Gaeta, Brigante e Vicidomini, ma in difesa concede troppo agli avversari che piazzano un controbreak con la conclusione da fuori di Uliano e il contributo di capitan Erbetta. Si arriva all’ultima frazione di gioco con la Hippo (che aveva avuto anche 10 punti di vantaggio) avanti ancora di 4 lunghezze (47-43).

Nell’ultima frazione di gioco succede di tutto. Sorpassi, controsorpassi, canestri spettacolari di Viscido, due bombe concesse agli ospiti, decisioni arbitrali discutibili, due falli antisportivi comminati ai padroni di casa, un fallo pesantissimo (il quinto) fischiato a Spera (prova da dimenticare in fretta la sua) in una normalissima lotta a rimbalzo. Nonostante tutto, a 16 secondi dalla fine la Hippo ha tra le mani la palla della possibile vittoria. Coach Ferrara chiama time-out e organizza l’azione d’attacco: i padroni di casa non solo gestiscono male il possesso (errore al tiro di De Simone) ma poi commettono anche fallo e mandano Erbetta in lunetta a 7 secondi dalla sirena. Il capitano ospite fa 2/2 ai liberi e porta in vantaggio i suoi. La Hippo ha un altro possesso per pareggiare i conti, Viscido prova una tripla disperata, ma il suo tiro non va. Finisce 66-68 per i viaggianti, che hanno avuto il merito di crederci sempre, nonostante l’assenza dell’allenatore in panchina e con un roster ridotto all’osso. La Hippo si interroga su questo momento negativo e proverà a venirne fuori già sabato prossimo, quando è in programma uno scontro diretto in chiave play-off a San Giorgio a Cremano.

HIPPO BASKET SALERNO vs CBTA TORRE ANNUNZIATA 66-68

Parziali: 16-12; 16-16; 15-15; 19-25

Hippo: De Stefano 17, Gaeta 13, Di Capua 11, Viscido 10, Cardasco 4, Brigante 3, Lentini 3, Vicidomini 3, Spera 2, De Simone, Dragoni, Russo ne.

All. Ferrara

CBTA: Colletto 17, Erbetta 17, Uliano 13, Castano 10, Kanellakis 8, Lucchesi 3, Di Giorgio, Dragonetti, Garofano, Lubrano.

Arbitri: Luciano e Santese

Note: usciti per raggiunto limite di falli Spera (H) e Colletto (T).

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author