Terza sconfitta stagionale per la BCC Agropoli

La BCC Agropoli perde la partita del PalaEstra contro la Mens Sana Siena 1871 per 103-88. La  squadra cilentana paga soprattutto lo scotto di un un secondo quarto completamente da dimenticare, chiusosi con un parziale di 38-9 per i senesi. Eppure l’inizio di gara dei delfini, accompagnati a Siena da circa trecento tifosi, è stato dirompente. La squadra di coach Paternoster impone, infatti, subito il proprio ritmo di gara alto e piazza il 50% dei punti del primo quarto con l’italocanadese Trasolini (13 punti), recuperato in extremis a causa di un problema alla schiena.
La BCC Agropoli riesce ad accumulare nel primo quarto un vantaggio di 14 punti (12-26). Nel secondo quarto di gioco, c’è però la reazione veemente di Siena che, trascinata da Ranuzzi, Roberts e Bryant, recupera il -14 e trova anche il primo sorpasso della serata con una tripla di Borsato (33-30). La BCC Agropoli commette, invece, diversi errori e riesce a realizzare solamente nove punti. Il primo tempo si chiuderà con i padroni di casa in vantaggio (50-35). La musica non cambia anche nel terzo periodo perché l’Agropoli non riesce a rientrare in partita. Siena, invece, continua a segnare punti su punti grazie anche ai tiri liberi perché la BCC Agropoli raggiunge quota cinque falli. Da segnalare nel terzo periodo anche l’espulsione di Roderick per un fallo antisportivo. Il terzo periodo termina, quindi, con il punteggio di 76-55. Nel quarto periodo, Carenza prova a riaccendere la speranze dei cilentani, ma Siena riesce a mantenere la capolista a distanza e termina la gara con i, punteggio di 103-88.

Antonio Paternoster (coach) – “Abbiamo pagato il secondo quarto dove abbiamo subito tantissimo la fisicità di Siena, ma sono contento per la reazione dei ragazzi che fino alla fine sono rimasti in partita. Vorrei poi rivedere alcuni episodi poco chiari. In particolare, ricordo una spinta di Bryant a Santolamazza non sanzionata che voglio rivedere,
mentre Roderick è stato espulso per un altro episodio. Al di là degli episodi arbitrali, dobbiamo ripartire con la consapevolezza che possiamo sì giocarcela contro chiunque, ma allo stesso tempo non dobbiamo mai avere cali di concentrazione e giocare tutti i quaranta minuti al massimo”.

 

Mens Sana Siena 1871 – BCC Agropoli: 103-88
Parziali: 1Q 12-26; 2Q 38-9; 3Q 26-20; 4Q 27-33

Mens Sana Siena 1871: Cacace 5, Diliegro 14, Borsato 9, Ranuzzi 18, Marini 3, Bucarelli 3, Udom 6, Roberts 17, Bryant 28, Cucci. Coach: Ramagli

BCC Agropoli: Merella 3, Santolamazza, Bovo, Bolpin 12, De Paoli, Trasolini 31, Carenza 16, Spizzichini 2, Di Prampero 5, Roderick 7, Tavernari 12. Coach: Paternoster.

Arbitri: Boscolo, Maschietto, Vanno degli Onesti

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author