Test positivo per l’Orlandina contro il Green Basket

Seconda uscita stagionale per l’Orlandina Basket, che a Palemo ha affrontato il Green Basket, squadra militante nel campionato nazionale di Serie B. Un’amichevole intensa, che ha dato risposte positive a coach Sodini, specialmente dai due americani, Triche e Parks.

Brandon Triche per l’appunto è la novità del primo quintetto di coach Sodini: l’americano comincia la partita insieme a Laganà, Lucarelli, Parks e Donda.

Primo canestro di Laganà, che segna una tripla alla prima azione e successivamente serve un assist per un facile appoggio di Lucarelli, che replica con un’altra schiacciata in contropiede. Primi punti in biancoazzurro per Triche che conclude una bella penetrazione a canestro e con un arresto e tiro porta l’Orlandina sul 13-5 dopo 3′. Triche continua il suo show personale con altri 8 punti per il 23-11 di metà primo quarto. Entrambe le squadre continuano a trovare la via del canestro con costanza e il primo quarto si conclude per 31-26. 14 punti per Triche, 7 per Laganà e Lucarelli

Secondo parziale che si apre con Mei, Laganà, Lucarelli, Mobio Donda. Proprio gli ultimi due si fanno valere sotto canestro con due belle azioni individuali, mentre Lucarelli continua a bombardare da tre punti toccando quota 12 personali. Rientra in campo Triche che con 4 punti porta sul 13-8 l’Orlandina dopo 5′. Dopo un timeout coach Sodini chiede ai suoi più intensità in difesa e la sua richiesta viene prontamente accolta dai suoi ragazzi: Parks (12 punti nel secondo quarto), Mobio e Laganà trascinano la squadra ad un ottimo finale di quarto: 37-18, per un punteggio complessivo di 68-44 all’intervallo.

Alla ripresa si riparte con Laganà, Mei, Lucarelli, Parks e Bruttini. Subito una bomba di Parks e un contropiede di Lucarelli, mentre Mei si fa notare con due assist e una bomba. Dalla panchina entra il giovane Chessari, che piazza subito una tripla su scarico di Parks per il 16-12 a metà terzo quarto. Donda si fa valere sotto canestro con 6 punti e Lucarelli con una tripla allo scadere chiude il periodo sul 31-20 per l’Orlandina: 99-64 il punteggio dopo 30′.

Ultimo periodo con Passera, Mei, Laganà, Mobio e Donda. Mobio recupera palla e conclude in schiacciata, poi due belle giocate di Laganà per il 9-2 di parziale nel quarto. I ritmi diventano più blandi e Palermo pareggia 9-9 a metà quarto periodo. Nel finale coach Sodini schiera un quintetto under 20 con Laganà, Murabito, Okilijevic, Mobio e Donda e l’Orlandina vince anche l’ultimo quarto per 18-16.

Punteggio finale 117-80 per la squadra di coach Sodini. Bene Triche alla sua prima uscita con 20 punti in 15′ di utilizzo. Top scorer Parks con 22, 21 per un ottimo Teo Laganà, solido in cabina di regia e propositivo in attacco. Prossimo appuntamento domenica 9 settembre a Cefalù contro la Moncada Agrigento.

Tabellino: Chessari 5, Bruttini 4, Laganà 21, Parks 22, Mobio 11, Mei 3, Triche 20, Donda 12, Lucarelli 17, Passera 2

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author