Verona, ufficiale l'arrivo di Giovanni Tomassini

Scaligera Basket annuncia l’accordo con il playmaker Giovanni Tomassini per le prossime due stagioni sportive.
L’atleta, nei giorni scorsi, è stato sottoposto ad accertamenti strumentali, a test isocinetico ed a valutazione specialistica eseguita dall’ortopedico che ha effettuato l’operazione al fine di valutare le sue condizioni in relazione all’infortunio subìto al ginocchio destro che l’ha costretto a sottoporsi a due interventi chirurgici nell’ultima stagione sportiva. Gli stessi accertamenti hanno evidenziato un totale recupero articolare ed un buon recupero muscolare; quest’ultimo sarà completato nei prossimi mesi con la completa riattivazione.
Cresciuto nelle giovanili della Scavolini Pesaro, Tomassini ha esordito con lo stesso club in Serie A nel 2004. L’anno successivo veste la maglia della Falco Pesaro, in Serie B2, prima di rientrare alla società di appartenenza in Serie A2 dove inizia a giocare con più continuità e conquista la promozione nel massimo campionato italiano.
Pavia, ancora Pesaro, e Rimini sono le tappe successive della sua carriera che si sviluppa con il passaggio alla Reyer Venezia dove, nel 2011-2012, trova la sua seconda promozione della carriera.
Ferentino e Veroli, sempre in Serie A2, sono l’anticamera per la lunga avventura a Casale. Quattro anni con la Novipiù dove trova la sua definitiva consacrazione; con la formazione piemontese rimane fino al 2018 prima di firmare con la De’ Longhi Treviso.

“La firma di Tomassini è una sfida che abbiamo accettato, sia noi che il giocatore – ha commentato Alessandro Giuliani, General Manager della Tezenis Verona – Giovanni ci ha permesso di fare delle verifiche sulla sua condizione del ginocchio che si sono rivelate positive e la sua voglia di fare parte del nostro progetto, di rimettersi in gioco e di allenarsi ci hanno ancora di più convinto. È un ruolo per noi importantissimo, parte dalla panchina e giocherà minuti importanti usando il suo talento e la sua esperienza di anni importanti di Serie A2”.
“Ho scelto Verona per ambizione – ha commentato Giovanni Tomassini – in tanti mi hanno parlato bene della Società, dell’ambiente e della città. La Tezenis ha dimostrato un forte interesse nei miei confronti. Arrivare da un anno di inattività a causa dell’infortunio e ripartire da una realtà come Verona mi fa molto onore. Sicuramente nella mia scelta ho valutato molte cose, non per ultima la presenza di un coach come Luca Dalmonte. Sono molto contento e carico, non vedo l’ora di iniziare la mia nuova avventura”.

Fonte: Ufficio Stampa Tezenis Verona

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info