Pistoia, parla Esposito: "Sarà una sfida difficile, ma siamo abituati alle difficoltà"

Tempo di vigilia in casa TheFlexx Pistoia con la consueta conferenza stampa di coach Esposito che ha parlato del prossimo temibile avversario dei toscani


Conferenza stampa pre-gara per coach Vincenzo Esposito, che così inquadra la sfida di sabato con Sassari: “Sarà una partita difficile, contro una squadra che è stata la prima a completare il proprio roster, segno di una programmazione chiara da parte della società. Hanno, di fatto, due giocatori veri per ogni ruolo e in questo momento mi sembra che stiano esprimendo appieno il loro potenziale. Non avranno magari avuto tutto il tempo per preparare la sfida contro di noi, ma nonostante le tre partite in una settimana non penso che possano accusare la stanchezza: insomma, non ci aspettiamo regali”.

Compito arduo, dunque, per la The Flexx, ma Esposito non si sente sconfitto in partenza: “Senza dubbio la sfida che ci aspetta sarà sicuramente complicata. D’altrocanto -sono le parole del coach- siamo abituati a questo genere di sfide e quindi andremo là con la volontà di fare la nostra partita. Affronteremo la gara ancora in emergenza, ma anche questa è una cosa a cui ormai abbiamo fatto l’abitudine: senza Gordon, rientrerà nelle rotazioni Kennedy, in attesa che sul mercato si muova qualcosa”.

A proposito di mercato, il tecnico ha le idee chiare: “Purtroppo, senza più visti e con un budget non illimitato, la possibilità di operare si riduce, ma non è che, in generale, il mercato offra in questo momento chissà cosa. Certamente qualcuno nello spot di ala piccola dovrà arrivare e non sarà un rookie, ma un giocatore con esperienza se non Italia, almeno in Europa: sappiamo quello di cui abbiamo bisogno -spiega Esposito- e quindi teniamo gli occhi aperti”.

 

Fonte: Ufficio Stampa Pistoia Basket

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author