Top Secret Ferrara, Marco Miozzi Vicepresidente, Franco Del Moro entra nel CDA

Novità importanti in casa Kleb.

La società biancazzurra è infatti lieta di comunicare che Marco Miozzi è il nuovo Vicepresidente di Kleb Basket Ferrara.

 

Appassionato di pallacanestro, già da anni consigliere, socio e consulente del Presidente D’Auria, Miozzi sarà un Vicepresidente estremamente operativo sugli aspetti gestionali e amministrativi, un incarico e compiti svolti fino alla scorsa stagione dal compianto Marco Cocchi.

Una risorsa preziosa, che consolida e completa lo staff dirigenziale del Kleb.

 

Diviene inoltre ufficiale l’ingresso del Direttore Generale, Franco Del Moro, nel CDA di Kleb Basket, come preannunciato nei mesi scorsi.

Lo stesso Del Moro entra anche in una delle società del ramo immobiliare legate al Presidente D’Auria, a conferma della volontà del Patron biancazzurro, fuori e dentro al basket, di creare e sviluppare impresa e opportunità, attraverso uomini di propria fiducia, che si riverberino con effetti positivi e risorse per Kleb Basket.

 

“Oggi è per noi un giorno speciale – dice il patron biancazzurro Francesco D’Auria -, Miozzi da quando ho intrapreso questa avventura è nel CDA, da 11 anni è consulente finanziario di tutte le mie aziende e socio in alcune, la mia spalla destra nel Kleb e non solo. Avrà un ruolo importante, sarà un vicepresidente molto attivo sulle decisioni dirigenziali e amministrative del club. Del Moro continuerà ad essere direttore generale, entrerà nel CDA, che sarà composto da me, Miozzi e Del Moro, quest’ultimo ha rapporti con molti imprenditori, creando relazioni con diverse società, cosa fondamentale pure per il mio lavoro. Entrerà in una mia società immobiliare come socio attivo. Possiamo arrivare a livelli alti e interessanti”.

 

“E’ per me un giorno di grandi emozioni – dice il vicepresidente Marco Miozzi -, un ferrarese che diventa vicepresidente della squadra della propria città è sicuramente un momento molto importante. Grazie al presidente D’Auria per questo incarico, che mi darà la possibilità di stringermi ancora di più a lui. Non ho parole per descrivere quello che ho dentro, ho detto a D’Auria di non lasciarmi solo in questo compito, il CDA dell’anno passato era molto particolare, composto da tre figure molto unite, da Marco Cocchi ho imparato molto e la sua perdita ci ha ucciso da un punto di vista di rapporti e impegni, era un amico e spero che sia fiero del mio lavoro. Non nascondo che lavorare al fianco di Del Moro è per me un punto di partenza, con lui ho un rapporto splendido e vogliamo portare in alto il Kleb, mi spaventano i voli pindarici, il tempo c’è e vogliamo consolidare questa società”.

 

“Grande emozione e soddisfazione, essere entrato nel CDA del Kleb – dice il direttore generale Franco Del Moro -, significa che il presidente D’Auria ha valutato il mio lavoro in una certa maniera e sentire la fiducia di un uomo come il nostro presidente mi fa gonfiare il petto d’orgoglio. Sapere di partecipare alle decisioni importanti, assieme a D’Auria e Marco Miozzi, mi riempie ancora di più di responsabilità, allo stesso tempo di grande soddisfazione: ciò significa che D’Auria e Miozzi hanno fiducia nella mia persona”.

FONTE: Ufficio Stampa Kleb Basket Ferrara

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.