Fiat Torino, sparita la Coppa Italia e il Trofeo della Promozione in A. Il curatore fallimentare presenta denuncia alle autorità

Nuovo, imbarazzante capitolo nella vicenda del fallimento di Torino. Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, infatti, il curatore fallimentare dell’Auxilium Torino, Valter Bullo, avrebbe accertato un passivo superiore ai tre milioni di euro. Presentatosi poi per dei sopralluoghi nella sede sociale e nel deposito della stessa società piemontese, Bullo pare non abbia trovato praticamente nulla, eccetto tabelloni e canestri.

Dei beni più importanti, ovvero sia la Coppa Italia vinta a Firenze nel 2018 e il Trofeo della Promozione in Serie A, non è stata trovata traccia. Ragion per cui, continua Tuttosport, Bullo ha presentato denuncia per la sottrazione di beni fallimentari.

Commenta
(Visited 87 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.