Torino lotta per un tempo ma cede alla distanza contro la capolista Lucca

La Fixi Piramis Torino lotta per un tempo sul parquet della capolista Lucca che esce alla distanza vincendo 61-47. Le torinesi sono scese in campo con un altro atteggiamento rispetto alla sconfitta di Orvieto guidate da Coen e Anderson, entrambe in doppia cifra con 10 punti. Inizia bene la Fixi Piramis trascinata da Costanza Coen: l’ala torinese va a canestro con continuità e la tripla della Puliti regala il massimo vantaggio alle ospiti 7-14 al 4′. Lucca non ci sta e si riporta sul meno uno, ma la Sotiriou colpisce dai 6.75 e Torino chiude il primo quarto sopra di 4 lunghezze 17-21. La squadra di Diamanti reagisce con un parziale di 10-2 e al 13′ si porta in vantaggio sul 27-26. Le biancorosse scappano fino al 31-25 guidate da Wojta, ma Torino riesce ad andare all’intervallo sul meno 4 31-27. Il terzo periodo si apre con Lucca che allunga fino al massimo vantaggio 41-29 al 23′ interrotto da un mini parziale di 5-0 che riporta Torino sul meno 7 al 28′. Le percentuali al tiro delle toscane si abbassano, ma a rimbalzo le toscane conquistano tanti secondi tiri che le permettono di chiudere la terza frazione ancora sul più 9. Nell’ultimo quarto, Lucca mette la freccia con un parziale di 6-1 mentre Torino non riesce più a segnare. Le padroni di casa proseguono così la cavalcata ai vertici della Almo Nature Cup, mentre Torino è chiamata domenica prossima alle 18 alla sfida salvezza con Napoli.

GESAM GAS LUCCA – FIXI PIRAMIS TORINO 61-47
(17-21, 31-27, 47-36)
LUCCA: Viale, Templari, Dotto 7, Wojta 14, Reggiani 4, Harmon 20, Crippa 2, Gaeta, Laterza 2, Mandroni, Pedersen 10, Gatti 2, All. Diamanti
TORINO: Puliti 7, Quarta 4, Coen 10, Domizi, Penz 2, Anderson 10, Smith 4, Cordola, Sotiriou 5, Ntumba 5, All. Petrachi, Ass. Comba

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author